Condividi

DAL CESSO ALLA FERRARI F12 BERLINETTA. L’ADI, ASSOCIAZIONE PER IL DISEGNO INDUSTRIALE, HA INAUGURATO A MILANO, PRESSO I MAGAZZINI EX ANSALDO, LA MOSTRA CHE RIUNISCE TUTTI I PRODOTTI SELEZIONATI PER IL PREMIO COMPASSO D’ORO, IL PIU’ IMPORTANTE PREMIO ITALIANO PER IL DESIGN INDUSTRIALE.

I magazzini Ex-Ansaldo di Via Tortona a Milano si sono riempiti all’inverosimile per l’inaugurazione della mostra DESIGN È: XXIII COMPASSO D’ORO ADI. La mostra rimarrà aperta, con alcune chiusure, fino alla fine di maggio.

Un esercito di appassionati di design si sono dati appuntamento per vedere, riuniti insieme, i prodotti selezionati dalla giuria negli ultimi 3 anni. Nel 2011, 2012 e 2013 decine di aziende italiane hanno sottoposto alla giuria dell’ADI le loro migliori creazioni in tema di design. Non opere d’arte fine a se stesse, non sculture ma oggetti d’uso quotidiano e regolarmente in produzione: dalla sedia alla poltrona da salotto, dal rubinetto alla cucina professionale per grandi ristoranti, dal tombino alla finestra, dall’Alfa Romeo Giulietta alla Ferrari F12 Berlinetta.

Ogni anno la giuria ha effettuato una selezione di tutti i prodotti iscritti, confluiti in un libro intitolato ADI DESIGN INDEX.

Finalmente siamo alle battute finali: i prossimi 6 e 7 aprile una giuria internazionale, a porte chiuse, individuerà il prodotto che verrà insignito del Compasso d’Oro.

LA CATEGORIA DESIGN PER L’AMBIENTE

Anche se poco considerati dall’ADI, i motori hanno una loro funzione e dignità nell’ambito del design. I nostri designer, del resto, sono conosciuti in tutto il mondo per aver creato le linee di carrozzeria più affascinanti della storia del motorismo mondiale.

Aldo Brovarone, Giorgetto Giugiaro, Ercole Spada, Giorgetto Giugiaro, Leonardo Fioravanti… sono solo alcuni dei nomi più famosi che hanno consegnato alla storia veicoli straordinari marchiati con i più noti nomi della carrozzeria di Casa Nostra: Bertone, Italdesign, Pininfarina, Zagato…

Non sono molte le auto e le moto che concorrono per l’assegnazione del Compasso d’Oro ma sono, senza dubbio, esempi mirabili di stile Italiano. Riunite sotto la categoria Design per l’Ambiente, ecco le candidate:

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo TZ3 Stradale Zagato
Aston Martin V12 Zagato
Ferrari F12 Berlinetta
Giugiaro Brivido
Pininfarina Cambiano.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.