Condividi

RICICLARE E’ MEGLIO. LA NUOVA JAGUAR XE, PRONTA A DARE BATTAGLIA, E’ L’UNICA AUTOMOBILE DEL SUO SEGMENTO A VANTARE UNA MONOSCOCCA COMPOSTA PER IL 75% DA ALLUMINIO LEGGERO.

Per realizzare la nuova Jaguar XE la casa automobilistica inglese si è avvalsa di tecnologia d’ispirazione aerospaziale a basso impatto ambientale.

Per la monoscocca della XE si è fatto largo uso dell’RC5754, una nuova lega di alluminio costituita da alluminio altamente riciclato sviluppato appositamente per la XE.

La berlina sportiva inglese, pesando di meno pur mantenendo un estremo livello di resistenza, consente di ridurre sia il consumo di carburante (meno di 4 litri ogni 100 km) sia le emissioni di CO2 (meno di 100 g/km).

La sua prima foto ufficiale, che la vede ritratta insieme alla sua testimonial, la cantante soul Emeli Sandé, mostra sulla calandra una “S” che potrebbe celare sotto il cofano un motore V6 3.0 litri sovralimentato (il medesimo in dotazione sulla F-Type) in grado di dar voce a 340 Cv nelle versioni Coupé e Roadster e scatenarne 380 nella versione S.

Dagli elevati livelli di guidabilità, agilità e precisione di guida, la XE sarà la prima Jaguar a essere assemblata nel nuovo impianto produttivo di Solihull, in Gran Bretagna.

L’anteprima mondiale della nuova Jaguar XE si terrà a Londra il prossimo 8 settembre 2014.