Condividi

CORI, CORI CHE TE FA BEN!! REITER ENGINEERING HA CONCLUSO UN TEST DI 2 GIORNI SULLA PISTA VENETA DI ADRIA CON LA KTM X-BOW GTR. 400 GIRI PORTATI A TERMINE SONO STATI SUFFICIENTI PER STRAPPARE UN SORRISO AL BOSS HANS REITER CHE PROMETTE: “NELLE PROSSIME SETTIMANE INIZIEREMO LA PRODUZIONE DELLE VETTURE CLIENTI!”.

KTM ha portato a termine un’intensa sessione di test con la nuova KTM X-Bow GTR sulla pista di Adria, vicino a Rovigo.

Reiter Engineering, il team sportivo austriaco incaricato di sviluppare la versione coupé da corsa della KTM X-Bow per la categoria GT4, ha percorso oltre 400 giri sulla pista veneta con al volante Tomáš Enge e Naomi Schiff.

Alla prima importante prova per la coupé austriaca era presente anche Hans Reiter, boss di Reiter Engineering, che ha dichiarato: “I primi test drive approfonditi rappresentano sempre la fase cruciale nello sviluppo di una nuova macchina da corsa. Tutto deve funzionare al 100% in condizioni massimo sfruttamento della meccanica. E per la prima volta si ha la possibilità di come le variabili più importanti si comportano: temperatura, aerodinamica, pneumatici… Possiamo dire che dopo due giorni di test la KTM X-Bow GT4 ha superato le nostre stesse aspettative!

Abbiamo avuto qualche problema di temperatura motore all’inizio dei test ma siamo stati abili nel risolvere tutto subito. Dopodiché la macchina ha percorso tutta la sessione senza alcun problema.

Chi corre qui sa quanto Adria sia un circuito particolarmente stressante per temperature, soprattutto quelle dei freni. Ma la GT4 si è comportata in modo perfetto, dimostrando di essere davvero velocissima!

Ora ci concentreremo nel tradurre in modifiche e sviluppo tutto quello che abbiamo imparato qui e nel minor tempo possibile per iniziare la produzione. Credo saremo in grado di costruire i primi esemplari nelle prossime settimane”.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.