Condividi

MILLE MIGLIA DI POLEMICHE. LA MILLE MIGLIA, NEGLI ULTIMI 5 ANNI ORGANIZZATA DALLA MAC GROUP, DA QUEST’ANNO E’ DI NUOVO NELLE MANI DELL’ACI DI BRESCIA.

MAC Group, la società che fino al 2012 ha organizzato la Mille Miglia, ha rilasciato un comunicato chiarificatore sul proprio coinvolgimento nell’organizzazione dell’edizione 2013.

Come noto quest’anno la rievocazione storica della grande corsa bresciana è organizzata dalla Mille Miglia S.r.l, società totalmente partecipata dall’Automobile Club di Brescia (attualmente commissariato).

In questo scenario Mac Group (che organizza l’Eco Targa Florio e il Concorso d’Eleganza di Uniques Special Ones) ha chiarito di non essere coinvolta nell’organizzazione: “La trattativa, iniziata molti mesi fa – spiega lo staff –  non è andata a buon fine per discordanti valutazioni sull’impegno necessario”.

Sandro e Paolo Binelli, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di MAC Group, hanno poi chiarito che lo scorso mese di dicembre MAC Events è stata contatta per occuparsi della ricerca di sponsor e delle attività di supervisione dell’attività di organizzatori terzi. Proposta declinata da MAC Group: «La situazione non avrebbe permesso di garantire gli standard organizzativi ai quali abbiamo abituato i nostri clienti”.

LA MACCHINA ORGANIZZATIVA E’ IN MOTO

Le iscrizioni alla Mille Miglia 2013 (dal 16 al 19 Maggio 2013) si sono chiuse lo scorso 31 dicembre. Saranno ammesse 375 vetture costruite nell’epoca della Mille Miglia vera (1927 – 1957).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.