Condividi

CAGONISSIMA! QUELLI CHE… CARICO/SCARICO CON LA CRAVATTA. ALLE FESTE L’IMPIANTO STEREO LO PORTANO LORO. LA TAVOLA DA SURF SI RIFIUTA DI ENTRARE IN UNA FIAT 500L.

Mini by BMW impone lo stile anche nell’ambiente lavorativo (o nel tempo libero). La ClubVan ha una duplice vantaggio: tanto spazio e l’immagine trendy che oggi ne fa un successo nel mondo, in più segmenti (berlina, cabrio, roadster, coupé, station wagon, Suv, crossover e crossover 2 porte).

Il settore del trasporto commerciale (ma anche chi vive il tempo libero con attrezzi voluminosi e ingombranti), quindi, diventa ufficialmente ambito dove proporre stile ed eleganza.

Ora anche un “arbiter elegantiarum” può guidare un furgoncino da lavoro. Nondimeno un trendsetter di quest’epoca affamata di nuovi stili e tendenze può stupire tutti anche in situazioni “non convenzionali“.

DUE POSTI,  TANTO BAGAGLIAIO
Esteticamente la differenza più evidente è la copertura dei vetri della zona posteriore (verniciati all’esterno, rinforzati con policarbonato all’interno).

La Mini ClubVan conserva le stesse misure della Mini ClubMan: 396 cm di lunghezza, 1,68 di larghezza, 1,42 di altezza e 2,54 di passo. Naturalmente è presente la Clubdoor sul lato destro.

Ma la similitudini si fermano qui: è infatti disponibile unicamente con due posti. Il resto dello spazio è riservato alla zona di carico, delimitata dall’abitacolo da una rete in acciaio: 115 cm di lunghezza e 103 di larghezza nel punto più stretto.

Complessivamente, l’area di carico ospita fino a 860 litri e sopporta carichi fino a 500 kg. Il pavimento è rivestito in moquette e dispone di occhielli di fissaggio, due faretti di servizio e alcune prese 12V.

ALLESTIMENTI e MOTORI
La Mini ClubVan è disponibile nei colori Pepper White, Ice Blue e Midnight Black. Di serie l’abitacolo presenta sedili in stoffa Cosmos Carbon Black con modanature Fine White Silver.

Mini offre la possibilità di arricchire la seduta: o abbinamento stoffa/pelle Ray Carbon Black o pelle nei colori Punch Carbon Black e Lounge Carbon Black. Anche per le modanature, Mini offre tre alternative.

La gamma motori della Mini Clubvan si articola in tre proposte:

– MINI One Clubvan (72 kW/98 Cv)
– MINI Cooper Clubvan (90 kW/122 Cv)
– MINI Cooper D Clubvan (82 kW/112 Cv; 3,9 l/100 km di gasolio)

QUANDO C’ERA LA MINI MORRIS VAN
La Clubvan, marketing a parte, trova ispirazione in un ben preciso modello prodotto, la Morris Mini Van, introdotta sul mercato nel 1960 e rimasta in listino per 26 anni!

Quest’auto fu la dimostrazione che anche con una vetturetta di piccole dimensioni era possibile creare un pratico furgoncino. Rispetto alla Mini di serie il passo era allungato di 10 cm e il baule posteriore era sviluppato con due portelle verticali.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.