Condividi

SALVATE IL CAMBIO! PRIMA DEL PREVISTO, ECCO LE PRIME IMMAGINI DELLA NISSAN GT-R NISMO. IL V6 BITURBO 3.8 GUADAGNA 50 CAVALLI RISPETTO AL MODELLO NORMALE. NISSAN SOTTOLINEA CHE AVREBBERO POTUTO OTTENERE ANCHE PIU’ CAVALLI MA, COSI’ FACENDO, IL CAMBIO AVREBBE POTUTO SUBIRE DANNI. DISPONIBILE ANCHE UN PACCHETTO DI ACCESSORI PER LA PISTA, IDEALI PER FIONDARSI AL NURBURGRING E CERCARE DI BATTERE IL RECORD DI 7:08.69 OTTENUTO IN SETTEMBRE DA MICHAEL KRUMM.

Anche se la presentazione ufficiale è attesa per domani, sono uscite le prime informazioni sulla Nissan GT-R Nismo. La potenza massima della supercar giapponese sale da 545 a 595 Cv e la coppia da 627 a 650 Nm.

Il risultato si deve a una complessa rivisitazione del motore: il 6 cilindri a V di 3,8 litri con due turbo è stato modificato negli impianti di aspirazione e scarico, nell’impianto di sovralimentazione (le turbine, provenienti dal modello che corre nel campionato GT3, sono più grandi) e nell’iniezione.

Nissan ammette che la GT-R Nismo avrebbe potuto avere una potenza massima anche più elevata ma questo avrebbe compromesso l’affidabilità della trasmissione.

La GT-R Nismo è equipaggiata con cerchi da 20″ e pneumatici Dunlop SP Sport Maxx GT 600 DSST.

TRACK PACKAGE

Per gli incontentabili sarà disponibile uno speciale pacchetto per la pista particolarmente estremo con sospensioni regolabili Öhlins, molle alleggerite e numerose parti di carrozzeria in fibra di carbonio. La caratteristica più interessante del track package è che il peso complessivo cala di quasi 65 kg.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.