Condividi

11 PALE SOTTO I MARI PER IL DIVER IN WHITE

La new entry nella collezione Turbine Diver di Perrelet si contraddistingue per la freddezza del puro acciaio unita al caldo candore del caucciù.

Meccanico a carica automatica, il Perrelet Turbine Diver White è equipaggiato con il calibro P-331 di manifattura con massa aperta e decorata Perrelet.

Il movimento automatico P-331, sviluppato sulla base del nuovo calibro di manifattura Alternance 1, è visibile attraverso il vetro di cristallo di zaffiro inserito nel fondello avvitato in acciaio con trattamento DLC.

Questo segnatempo sportivo ha una cassa in acciaio dal diametro di ben 47,5 mm.

Impermeabile fino a -300 metri, quest’orologio subacqueo mostra una carrure scanalata caratterizzata da 4 griffe che si estendono fin sopra la lunetta e un rehaut rotante bidirezionale interno.

A ore 4, in posizione simmetrica rispetto alla corona a ore 10 che misura il tempo di immersione ed è dotata di un sistema di bloccaggio, trova posto la corona di ricarica integrata.

Il quadrante, protetto da cristallo di zaffiro antiriflesso ambo i lati, mostra una turbina con 11 pale in titanio dai contorni vezzosamente arrotondati che ricordano le eliche dei sottomarini.

Potendo girare liberamente su di una superficie ricoperta con SuperLuminova blu, si ci ritrova al polso un quadrante totalmente illuminato che brilla, nell’oscurità della notte o delle profondità marine, di un azzurro intenso.

Sia i numeri arabi sia gli indici principali sono ricoperti con SuperLuminova blu mentre le lancette delle ore e dei minuti sono leggermente bordate di nero.

Il cinturino che lo accompagna è in caucciù con fibbia ad ardiglione in acciaio.