Condividi

RAZIONALIZZAZIONE PORSCHE, LICENZIAMENTO VOLKSWAGEN. FONTI RISERVATE RIVELANO CHE PORSCHE STAREBBE PROGETTANDO DI PRODURRE LA PROSSIMA GENERAZIONE DELLA PORSCHE PANAMERA, PREVISTA PER IL 2016, INTEGRALMENTE NELL’IMPIANTO DI LIPSIA (ATTUALMENTE UNA PARTE DELLA COMPONENTISTICA PROVIENE DA UN ALTRO STABILIMENTO). QUESTO METTE A RISCHIO DIVERSE CENTINAIA DI DIPENDENTI VOLKSWAGEN.

Secondo fonti “confidenziali e che preferiscono rimanere anonime”, sono in corso progetti di cambiamento per l’organizzazione produttiva della Porsche Panamera di seconda generazione.

Attualmente le carrozzerie sono prodotte nello stabilimento Vokswagen di Hanover (dove sono impiegati 14.300 dipendenti). Circa 800 persone sono impegnate nella produzione di componenti per la coupé 4 porte Porsche. L’assemblaggio avviene nello stabilimento Porsche di Lipsia, dove si produce la Cayenne (l’anno scorso ha prodotto 27.056 Porsche Panamera).

Ma dalla prossima generazione della Panamera, che potrebbe entrare in commercio nel 2016, le cose potrebbero cambiare. La coupé sportiva 4 posti di Stoccarda, infatti, potrebbe essere prodotta al 100% a Lipsia.

La ragione è da ricercarsi nel recente investimento da 500 milioni di euro a beneficio dell’impianto della regione della Sassonia per la creazione di un nuovo reparto carrozzerie e verniciatura, che entreranno in produzione per la Porsche Macan (che, come anticipato su 0-100.it, sarà svelata ufficialmente al SEMA 2013 a Los Angeles il prossimo novembre).

La modifica del piano di organizzazione logistica metterebbe a rischio i tecnici dell’impianto di Hanover.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.