Condividi

GRASSO E’ BELLO. DALLE FORME AGGRESSIVE E “RACING” DI UNA SRT VIPER COUPE’ PREFIX PERFORMANCE OTTIENE LA MEDUSA UNA AVVENENTE VERSIONE SPIDER, QUELLA CHE UFFICIALMENTE ANCORA IL BRAND DEL GRUPPO GENERAL MOTORS NON HA PRODOTTO.

Prefix Performance di Rochester Hills (Michigan) presenta un programma di customizzazione che trasforma la SRT Viper Coupé in una voluttuosa Viper Convertible.

Il marchio SRT non ha ancora proposto una versione spider della sua grandiosa (invero poco apprezzata a giudicare dalla vendite molto fiacche che costringono a continui stop della produzione) coupé con motore V10 da 640 cavalli.

La piccola factory americana, allora, ha ritenuto opportuno elaborare un progetto di personalizzazione speciale che trasforma l’ultima erede della Cobra Daytona nel modello che, forse, una fetta di appassionati richiedono.

Prefix Performance assicura che la conversione, proposta al prezzo di 35.000 dollari, non ha richiesto modifiche strutturali rilevanti in quanto, secondo la sua analisi del progetto (condivisibile visto che c’è sempre stata una versione Convertible della Viper) anche la quinta generazione è stata progettata pensando a una possibile versione spider.

Mentre scriviamo, Prefix Performance annuncia, a favore degli interessati, di avere una decina di esemplari di SRT Viper pronti per essere convertiti in Convertible

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.