Condividi

MAGIA MECCANICA CHE SFIDA LA FORZA DI GRAVITA’.

Roger Dubuis presenta il suo ultimo gioiello: l’Excalibur Quatuor, il primo orologio al mondo con cassa in silicio con 4 bilancieri

Il silicio è stato scelto sia per la leggerezza (pesa la metà del titanio che è già la metà del peso dell’acciaio) sia per l’estrema durezza (struttura simile a quella del diamante). Il colore grigio scuro aggiunge esclusività a un orologio già considerato iconico.

E’ equipaggiato con il calibro  RD101 di manifattura, meccanico a carica manuale (590 componenti, 113 rubini, frequenza di 16Hz (4 x 4 Hz) che equivalgono a 115.200 alternanze l’ora, 5 differenziali, 4 bilancieri a molla, riserva di carica di 40 ore e rivestimento in rodio).

CINQUE DIFFERENZIALI

Il movimento si trova a dover gestire e ripartire in modo adeguato la forza proveniente da ben 4 sistemi bilanciere-molla. Per questo, sono presenti 5 differenziali: 3 di loro collegano 3 bilancieri al treno del tempo, il quarto controlla la potenza-riserva di carica mentre il quinto collega i due bariletti di carica.

L’orologio, contrassegnato con il prestigioso Poinçon de Genève, il Punzone di Ginevra, ha una cassa con curvatura rotonda dal diametro di 48 mm.

E’ disponibile in due versioni: oro rosa 18 kt, edizione limitata di 88 pezzi e silicio con soli 3 esemplari prodotti.

Il Roger Dubuis Excalibur Quatuor 16Hz è dotato di un quadrante scheletrato grazie al quale si possono vedere i 4 bilancieri inclinati a 45°.

Prezzo per la versione oro rosa 18kt: 375.000 dollari (circa 274.393 euro).