Condividi

AL MIO SEGNALE METTETEMI IN LISTINO (E SCATENATE L’INFERNO!). L’AUDI Q5 E’ UNO DEI SUV PIU’ VENDUTI DEL PIANETA. PRESENTARE UNA SECONDA GENERAZIONE ERA UNA GRANDE SFIDA. MA A INGOLSTADT AFFERMANO DI ESSERCI RIUSCITI: PIU’ GRANDE MA PIU’ LEGGERA, 5 MOTORI AL LANCIO (4 DIESEL E 1 BENZINA), TRE TRASMISSIONI, TRAZIONE ANTERIORE O QUATTRO “ULTRA”.

Più grande, più leggera, meglio equipaggiata: la seconda generazione dell’Audi Q5 marca nuovi livelli di eccellenza nel segmento dei SUV Medi, in confronto diretto con Porsche Macan, BMW X3, Mercedes GLC, Jaguar F Pace e Land Rover Discovery Sport. Stilisticamente riprende molti tratti della sorella maggiore Q7, esaltando soprattutto la presenza scenica della calandra single frame e riducendo le dimensione delle luci anteriori.

E’ lunga 4,66 metri, larga 1,89, alta 1,66 e con un passo di 2,82 metri. Globalmente le misure sono aumentate ma il peso è diminuito, mediamente, di 90 kg per l’uso di alluminio e leghe speciali. Nello stesso tempo è leggermente aumentato anche lo spazio interno: il vano bagagli ha una capienza iniziale compresa tra 550 e 610 litri secondo la posizione della seconda fila di sedili (10 in più rispetto alla precedente Q5) e può arrivare fino a 1.550 litri.

MOTORI

L’Audi Q5 arriva sul mercato con 5 motorizzazioni: 4 Turbodiesel, 1 benzina. I motori 4 cilindri 2.0 TDI sono offerti con tre livelli di potenza – 150, 163 e 190 Cv – laddove il generoso V6 3.0 TDI arriva a 286 Cv e 620 Nm di coppia massima. Il 2.0 TFSI, invece, fornisce 252 Cv di potenza e, secondo il costruttore, offre un consumo di carburante molto “interessante”: 6,8 l/100 km nel ciclo medio.

Su tutte le tipologie di trasmissione Audi fornisce di serie la gestione selettiva della coppia sulle singole ruote, a tutto vantaggio della dinamica di guida: sicura e precisa. Sulla nuova Q5 la trazione integrale Quattro “Ultra” è di serie a partire dalla 2.0 TDI da 163 Cv (sulla 2.0 TDI 150 Cv è disponibile a richiesta in sostituzione della trazione anteriore): questa scollega la trazione posteriore quando non utilizzata e la riattiva all’occorrenza.

Ai motori sono abbinate tre tipologie di cambio: meccanico manuale a 6 marce, doppia frizione S-Tronic a 7 marce o automatico Tiptronic a 8 rapporti, quest’ultimo disponibile solo per la V6 3.0 TDI. Su entrambe le trasmissioni automatiche è presente un dispositivo di disaccoppiamento tra motore e trasmissione (attivabile dal pilota) per ridurre i consumi.

ALLESTIMENTI E DOTAZIONI

La nuova Audi Q5 sarà a listino con 14 colori di carrozzeria e 5 allestimenti ( sport e design, il pacchetto sportivo S line, design selection e il pacchetto S line exterior). L’allestimento di serie attinge al meglio delle possibilità per i modelli di categoria Premium: volante multifunzione, Audi Drive Select ( fino a sette modalità di marcia), cerchi in lega da 17″.

Tra gli accessori disponibili a richiesta si segnalano il pacchetto Design Selection con illuminazione interna in 30 colori diversi, sedili con massaggio, climatizzatore esteso, Adaptive air suspension, differenziale sportivo, portellone elettrico, sistema di navigazione MMI plus con MMI touch e display da 8,3 pollici (con manopola selettrice dotata di touchpad), assistente personale al percorso, servizi Audi connect, hotspot WLAN e Audi Phone Box, Adaptive cruise control (ACC) con assistente al traffico (jam assist), ’Audi active lane assist

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.