Condividi

IL FORTE LEGAME CON IL MONDO NAUTICO. IL DIVING E’ SOLO UNA DELLE ESPRESSIONI DELLA PASSIONE PER L’ACQUA. L’UNIVERSO MARINO, UN LUOGO VIVO E MISTERIOSO, GENERA UN FASCINO STRAORDINARIO. DUE DUE INTERESSANTI PROPOSTE DI BASELWORLD 2014 CHE UNISCONO ELEGANZA SPORTIVA A FUNZIONALITA’.

Chi ama e vive il mare non potrà non apprezzare questi due orologi; il primo, una rivisitazione di un modello iconico ed evergreen, conquisterà chi ama tenere sempre sotto controllo, per esigenze lavorative o, più semplicemente per il gusto di “sapere sempre tutto”, il flusso delle maree mentre, il secondo sorprenderà, con la sua vezzosa sorpresa sul fondello, chi ha amato leggere libri come Ventimila leghe sotto i mari di Julus Verne e sognato di immergersi nelle oscure profondità marine alla ricerca di cose ignote mai scoperte prima.

CORUM ADMIRAL’S CUP AC-ONE 45 TIDES

Il marchio svizzero è probabilmente l’unico al mondo in grado di proporre una affascinante complicazione meccanica: il ciclo delle maree. A 22 anni dal lancio della prima versione, l’Admiral’s Cup si presenta in una nuova veste.

L’”orologio delle maree” monta un movimento meccanico a carica automatica creato nel 1992 per il quale sono stati necessari circa 3 anni di sviluppo sotto la supervisione dell’Osservatorio astronomico di Ginevra e del Servizio Idrografico e Oceanografico della Marina nazionale francese di Brest (SHOM).

Il calibro CO 277 è equipaggiato con massa oscillante scheletrata di forma circolare e decorazioni speciali Corum. Questo movimento fornisce ore, minuti, secondi, datario (ore 3), fasi lunari a ore 12. Ma, soprattutto, l’ora e l’ampiezza delle prossime maree (alte e basse), la forza delle correnti e l’altezza dell’acqua.

Impermeabile fino a -300 metri, quest’orologio nautico garantisce un’autonomia di marcia a carica completa di 42 ore.

La meccanica dell’Admiral’s Cup AC-ONE 45 Tides è alloggiata nella tradizionale cassa dodecagonale  modellata in leggero titanio grado 5 (45 mm x 14.30 mm) con inserti in titanio trattati PVD blu. Il fondello, aperto, apre alla vista la raffinata struttura del movimento. 

Le iconiche bandierine nautiche sono ricalcate sul réhaut in modo da regalare profondità all’orologio.

MAREE IN TEMPO REALE

Il quadrante, in ottone color azzurro oceano con motivo a grenadier fendu (melograno spaccato, un’esclusiva Corum), distilla le fondamentali informazioni grazie a contatori dalla linea essenziale.

Il contatore a ore 6 segnala le ore delle due prossime maree nell’arco delle 24 ore mentre quello a ore 9 indica la forza della corrente. Questa raggiunge il suo picco quando la lancetta si posiziona sulla linea orizzontale rossa mentre va a indicare la sua potenza minima quando la lancetta si allinea sulla verticale bianca.

Gli indici dei minuti sono applicati, rodiati e rivestiti con superluminova di colore bianco; le lancette dauphine (modificate) di ore e minuti vantano finiture rodiate, sfaccettate e scheletrate mentre quella rodiata dei secondi è a bastone con chiave Corum.

Il cinturino che lo assicura al polso è in caucciù vulcanizzato con fibbia pieghevole tripla in titanio grado 5 con logo Corum inciso e sistema d’apertura e chiusura a 2 pulsanti.

TCM TAZZOLI MARINIS AES

TCM, marchio italiano indipendente, ha presentato in occasione di Baselworld 2014, il Tazzoli Marinis Aes. Si tratta di una vera e propria dedica al sommergibile Tazzoli (varato nel 1935) e al suo Capitano, Carlo Fecia di Cossato, conosciuto come il Corsaro dell’Atlantico.

Il Tazzoli è considerato uno dei sottomarini simbolo della seconda Guerra Mondiale; è entrato negli annali di storia sia per il triste primato di aver affondato il maggior numero di navi sia per le sue inconsuete missioni di salvataggio di naufraghi. Al termine della guerra, dopo essersi dedicato al più “civile” trasporto speciale con l’Oriente, si anabissò nelle acque oceaniche nel 1943.

Realizzato in una serie limitata di 88 pezzi, monta il calibro ETA 2824-2, meccanico a carica automatica, alloggiato in una cassa dal generoso diametro di 44 mm in bronzo marino (altamente anallergico, 0,3% di nickel rispetto al bronzo tradizionale). Per la prima volta, TCM ha trattato il bronzo Marinis Aes con il protox (protossido di silicio) per proteggere l’orologio dall’ossidazione.

La corona, posizionata alle ore 2, è in leggero titanio grado 5 con un pistone che riprende, nella forma, un siluro a sgancio.

Il quadrante, color blu oceanico e protetto da vetro zaffiro bombato antigraffio e antiriflesso, è marchiato “Italian Design – Swiss Made” e riporta indicate: le 24 ore (necessarie durante le  immersioni per distinguere il giorno dalla notte), gli indici affondati e tagliati al laser color bronzo e le lancette color bronzo e superluminova bianco a richiamare gli strumenti di navigazione.

A lato del display, in corrispondenza delle  ore 9, è presente una placchetta che riporta il numero seriale della cassa.

L’INCLINOMETRO

Impermeabile fino a -100 metri, ha un fondello avvitato in titanio grado 5 con incisa la sagoma del sommergibile Tazzoli e riportato l’inclinometro con l’indicazione dei gradi. Questo strumento, impiegato in Marina e mai presentato prima nel mondo dell’orologeria, consente di conoscere l’inclinazione dei sommergibili in navigazione.

L’orologio è provvisto di un cinturino con impunture colorate TCM Design a contrasto disponibile in due versioni: in cuoio rullato con impunture blu oceanico e in lorica blu con impunture color bronzo.

Prezzo: circa 3.350 euro.