Condividi

FINITELE PRIMA CHE SIANO FINITE. LA SCG OO3S E’ PRONTA ED E’ REGOLARMENTE IN VENDITA. JAMES GLICKENHAUS TE LA VENDE A 1,8 MILIONI DI DOLLARI E, INTELLIGENTEMENTE, LA FA COSTRUIRE IN ITALIA. DALL’INIZIALE POWERTRAIN HONDA, LA SCELTA FINALE E’ RICADUTA SU BMW. NE VERRANNO COSTRUITE 10.

La prima automobile di James Glickenhaus è finalmente – definitivamente – realtà: la SCG 003S si presenta a Ginevra nella sua versione definitiva, con caratteristiche ufficiali e prezzo. E’ importante sottolineare che, a dispetto della proprietà americana, la vettura viene costruita in Italia da Manifattura Automobili Torino (MAT).

Costa 1,8 milioni di dollari e promette di essere una delle più entusiasmanti automobili mai concepite e prodotte. In un telaio monoscocca in fibra di carbonio (con carrozzeria in fibra di carbonio) viene installato un motore 8 cilindri a V di 4,4 litri di derivazione BMW, che sviluppa 800 cavalli e 850 Nm di coppia massima.

Accreditata di un peso nell’ordine dei 1300 kg, dovrebbe coprire lo 0-100 in meno di 3 secondi e raggiungere 350 km/h in tutta sicurezza. Presenta, infatti, un’aerodinamica da auto da corsa: a 250 km/h l’aria esercita una spinta sulla carrozzeria verso il suolo di 700 kg, abbastanza per consentirle di generare, in curva, accelerazioni nell’ordine di 2g. Con queste credenziali la SCG 003 conta di ottenere al Nurburgring, dove si recherà nei prossimi mesi, un tempo sul giro nell’ordine di 6 minuti e 30 secondi.

Scuderia Cameron Glickenhaus conta di costruirne una decina. Ogni esemplare può essere configurato a piacere dal cliente e, naturalmente, è dotato di regolazioni configurabili dal pilota che agiscono su centralina elettronica, durezza delle sospensioni, controlli di stabilità e frenata.

SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2017

Gli Speciali di 0-100.it: Salone di Ginevra 2017

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.