Condividi

BELLA COME UN TRATTORE? STEPHAN WINKELMANN RACCONTA QUALCHE PICCOLO PARTICOLARE DELLA COSIDDETTA LAMBORGHINI CENTENARIO, IL MODELLO CHE SARA’ PRESENTATO L’ANNO PROSSIMO (GINEVRA 2016?) PER CELEBRARE 100 ANNI DELLA NASCITA DEL GRANDE FERRUCCIO. BASE AVENTADOR, STILE COMPLETAMENTE DIFFERENTE DA QUELLO CHE SI E’ VISTO FINO A OGGI.

Si sta avvicinando, come noto, il centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini (28 aprile 1916). Per questo grande evento la casa del Toro sta preparando un modello speciale – anticipato dal Presidente Winkelmann – ma fino a questo momento non erano chiari i “contorni” della notizia.

Parlando con il wb magazine inglese Pistonheads il numero uno di Sant’Agata ha finalmente fornito qualche dettaglio in più. Si tratterà, secondo le sue parole, di un modello su base Lambo Aventador e che sarà prodotto in una serie limitatissima di soli 20 esemplari.

Per creare ulteriore sensazione, Winkelmann ha precisato che, pur essendo basata su una piattaforma esistente, il modello speciale che renderà omaggio alla nascita del fondatore, sarà una Lamborghini completamente diversa da quelle viste fino a questo momento, in termini di performance, innovazione e design.

Le forme sconcertanti delle ultime Lamborghini “da sogno” sono state ben rappresentate da pezzi del calibro della Veneno (prodotta in versione coupé e roadster), della Sesto Elemento e della Egoista.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.