Condividi

FIL ROUGE. SE DA UN LATO HONDA PORTA IN EUROPA LA NUOVA NSX (FINALMENTE!), PER LA PRIMA VOLTA ESPORTA ANCHE NEGLI USA UNA CIVIC TYPE R. E SARA’ MUSCOLOSA, QUASI ESAGERATA E “IGNORANTE” NELLE LINEE, MA CON PROFILI ROSSI E UN’ALA FISSA DA EYE-CATCHER.

Dopo la passerella a Parigi e gli “allenamenti” al Nurburgring, il prototipo definito della nuova Civic Type R debutta al Tokyo Auto Salon 2017.

Basata sulla decima generazione di quella che è una icona nel mondo delle auto giapponesi (con ben 24 milioni di unità vendute), questa nuova Civic Type R ha linee muscolose ed aggressive, che nulla fanno per nascondere il suo carattere di sportiva pura.

La vettura è avvolta da una finitura zigrinata dall’effetto in alluminio spazzolato, donando perfetto risalto alla H rossa – al di sopra di una nuova bocchetta dell’aria sul lato anteriore – che da sempre distingue le Type R.

Le fessure di ventilazione contribuiscono ad allargare il paraurti mentre le griglie romboidali si affiancano alle bocchette per la ventilazione dal design scolpito.

Linee aggressive, dicevamo, che sempre nel paraurti sono accentuate da una fessura alata in fibra di carbonio e da un profilo rosso sportivo, che cinge l’intero profilo della vettura.

In fibra di carbonio sono anche le minigonne laterali che si estendono per l’intera lunghezza del passo, tra i cerchi in lega da 20’’ di color nero lucido con accenti rossi e i pneumatici ad alte prestazioni.

Il posteriore è però il vero protagonista: un imponente diffusore in fibra di carbonio corre al di sotto del paraurti posteriore allargato. Abbandonati i 2 corposi doppi scarichi laterali del modello attuale, spiccano tre condotti di uscita funzionali ed una coppia di alette direzionali su ogni lato. Il terminale centrale presenta un diametro ridotto ed è evidenziato da un color rosso vivo metallizzato (molto F40-style. Voluto o meno, è certamente gradito).

UN ENORME SPOILER POSTERIORE, FISSO, TRONEGGIA

La nuova Civic, sia in versione hatchback che sedan, verrà prodotto nello stabilimento Honda inglese di Swindon. Da qui poi verrà esportata e, novità assoluta, venduta ufficialmente in tutto il mondo, Stati Uniti inclusi (precedentemente i modelli Type R potevano solo essere acquistati come “usati” e con molte restrizioni).

Nulla è trapelato sui dettagli tecnici della bomba giapponese ma vista la concorrenza di auto come Audi RS3, Mercedes A45 AMG o Ford Focus RS, è molto probabile che le prestazioni (espresse in Cv) e la trazione (si vocifera dell’integrale) saranno adeguate.

La commercializzazione è prevista per l’estate.