Condividi

ELOGIO DELLA LENTEZZA.

In occasione del SIHH 2013, il giovane Maestro orologiaio Raúl Pagès (classe 1983 nella) presenta la sua prima creazione: la “Tortoise” automaton che trae inspirazione dalle uova Fabergé e si muove grazie a un meccanismo realizzato con componentistica di un orologio meccanico.

La scelta è ricaduta sulla tartaruga in quanto animale altamente simbolico; in un mondo dove tutto scorre così veloce, Pagès ha voluto evocare la saggia lentezza, la longevità e la stabilità.

Si tratta di un pezzo unico, interamente fabbricato in Svizzera e composto da oltre 300 componenti.

Il guscio, le gambe e la testa sono realizzate in oro 18 kt, gli occhi sono zaffiri mentre preziosi diamanti sono inseriti tra gli artigli della tartaruga.

Il guscio è stato inciso e smaltato da artigiani svizzeri e rifinito con bisellatura a mano, guilloche e Côtes de Genève.

Una chiave chiude il guscio mentre la tartaruga procede in avanti muovendo gambe e testa.

Questo pezzo è il primo di una serie molto limitata di tartarughe ognuna delle quali sarà diversa ed esclusiva.