Condividi

La Toyota GT-86 (e la sua omologa Subaru BRZ), ha ricevuto il premio Vehicle Dynamics International Awards 2012 lanciato dalla rivista Vehicle Dynamics International. Una esigente giuria composta da una pletora di illuministi o romantici dell’automobile (ingegneri, tecnici e giornalisti specializzati), ha premiato le caratteristiche dinamiche della coupé giapponese con il titolo di Car of the Year VDI e insignito il suo Ingegnere Capo Tetsuya Tada del titolo di Dynamicist of the Year, insieme a Toshio Masuda, il suo omologo Subaru.

E’ stato nondimeno premiato anche il team del progetto: la squadra di tecnici, “sobillati” dal Presidente di Toyota Motor Corporation, Akio Toyoda, che ha fortemente creduto in questo progetto, ha ricevuto il premio Dynamics Team of the Year.

La motivazione
La coupé giapponese rappresenta una specie di ritorno alle origini, un differente approccio alla sportività automobilistica in un settore dove l’elettronica regna sovrana: “A dispetto di livelli sempre più alti di potenza e di trasmissioni, sistemi di sospensione e sterzi dal layout sempre più complicato, i veicoli che dispongono di un approccio più semplice e capaci di offrire un grande divertimento alla guida con velocità meno estreme sono stati merce rara negli ultimi anni. Per questo crediamo che la Toyota GT86 e la Subaru BRZ, la sua controparte firmata Subaru, meritino a pieno titolo questo premio”.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.