Condividi

GULP! IL MILIARDARIO E FILANTROPO MILES NADAL DIMOSTRA COME SI POSSA ESSERE FILANTROPI… VERSO SE STESSI! SI E’ FATTO CONFEZIONARE UNA MCLAREN P1 DAL REPARTO MSO CON LA GODERECCIA LIVREA AZZURRO/GIALLO DELLA GULF. IL PROSSIMO GIUGNO, CON LA CONSEGNA DELL’ULTIMO DEI 375 ESEMPLARI, PARTIRA’ IL PROGETTO P1 GTR.

Il miliardario canadese Miles Nadal, uno dei maggiori esperti al mondo di Marketing e pubblicità, creatore di una catena di agenzie, è il committente di un esemplare speciale (termine improprio poiché, come dichiara McLaren, tutti gli esemplari hanno delle particolarità di allestimento che li rendono unici) della meravigliosa McLaren P1, commissionato al reparto ordini speciali McLaren Special Operations.

Non si può non rimanere colpiti, innanzitutto dalla bellissima livrea azzurra e arancione, i tipici colori Gulf “indossati” dalle Ford GT40, dalle Mirage M2 e dalle Porsche 917.

Arancioni sono anche le pinze dei freni Akebono e tutte le superfici inferiori della carrozzeria (splitter anteriore, minigonne ed estrattori posteriori). All’interno ritroviamo i colori Gulf sulle cuciture dei sedili, sulla decorazione “a ore 12” della corona del volante, sugli attuatori sul tunnel centrale e sui pulsanti delle razze.

Il progetto P1 prende le mosse dalla MP4-12C, al quale McLaren ha portato tutto il suo know-how e tecnologia. Se, quindi, monoscocca in fibra di carbonio e motore V8 3.8 biturbo sono i medesimi, completamente differenti sono i risultati. La McLaren P1 produce, con l’aggiunta di un sistema ibrido, 916 Cv di potenza massima e dispone di una complessa aerodinamica attiva. Lo 0-100 viene bruciato in meno di 3″ e la velocità massima è elettronicamente limitata a 350 km/h.

La produzione della McLaren P1 si fermerà a 375 esemplari. Dopodiché (giugno 2015) inizierà il programma P1 GTR.

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.