Condividi

L’Aston Martin V12 Zagato in versione definitiva stradale appare su You Tube in un primo video di 30″. La supercar britannica, che sarà prodotta in soli 150 esemplari, corre lungo un misto di curve in un paesaggio ammantato ed emerge per il suo colore rosso rubino.

La V12 Zagato Stradale ha fatto il suo primo bagno di folla al Kuwait Concourse d’Elegance. Sarà quindi presentata al grande pubblico al Salone dell’Auto di Ginevra in programma dall’8 al 18 marzo.

Da auto da corsa ad auto stradale
Seguendo una strategia di marketing decisamente interessante, la V12 Zagato è nata come auto da corsa e solo in un secondo momento ne è derivato il modello stradale. E’ stata presentata ufficialmente al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2011 (dove ha vinto il Design Award per le concept e i prototipi). Successivamente, alla fine di giugno 2011, ha partecipato alla 24 Ore del Nurburgring. Due prototipi sperimentali hanno preso parte alla maratona tedesca e, nonostante alcuni problemi al cambio, sono arrivate in fondo alla competizione.

A questo punto, Aston Martin ha varato il progetto della versione Stradale e sono iniziate le fasi di ingegnerizzazione. Una prassi molto in uso in passato. Si pensi a case automobilistiche come Ferrari e Maserati, che privilegiarono, almeno nelle fasi iniziali della loro storia, quasi esclusivamente le corse e solo in un secondo momento si dedicarono alla produzione di modelli stradali.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.