Condividi

SPORTIVITA’ MEDIA ITALIANA. L’ALFA ROMEO GIULIETTA SARA’ A FRANCOFORTE CON IL NUOVO MODEL YEAR 2014. NUOVO MAKE UP ESTETICO, PICCOLO “REFRESHMENT” DEGLI INTERNI, NUOVO MOTORE 2.0 JTDM DA 150 CV E 380 NM.

Tanti piccoli interventi (estetici e di miglioria dei materiali) fanno del model year 2014 dell’Alfa Romeo Giulietta (animerà il Salone dell’Auto di Francoforte assieme al Model Year 2014 dell’Alfa Romeo MiTo e all’Alfa Romeo 4C) un’auto molto interessante.

ALLESTIMENTI

La nuova Alfa Romeo Giulietta 2014 si articola in 5 allestimenti allestimenti:

Impression (di serie comprende: 6 airbag, Alfa DNA, differenziale elettronico Q2, DST, controllo di stabilità ESC, controllo di trazione ASR, hill holder, climatizzatore manuale, sensore di pressione pneumatici).
Progression (con interni neri/grigio antracite di serie, comandi al volante, radio con CD ed MP3, cristalli elettrici posteriori)
Distinctive (il cliente può scegliere tra due combinazioni di tessuto: nero/tabacco o grigio antracite; di serie ci sono anche: cerchi in lega da 16, volante in pelle multifunzione, fendinebbia, clima automatico bizona, fendinebbia, bracciolo con cassettino, vano portaoggetti refrigerato, inserto cromato sui cristalli laterali).
Exclusive (con sedili in pelle/tessuto e supporto lombare, cerchi in lega da 17″, specchi ripiegabili, sensori di parcheggio posteriori, specchio interno revocromico, sensore pioggia, sensore crepuscolare)
Quadrifoglio Verde (con motore 1.750 TBi da 235 Cv).

A richiesta, naturalmente, ci sono i sedili in pelle, in colore nero, Tabacco o rosso, e una ampia gamma di pacchetti accessori: Style, Visibility, Comfort, Lusso, Premium, Business, Sport e QV Sportiva.

NOVITA’ ESTETICHE

Gli interventi a livello estetico si limitano a una nuova griglia cromata con differenti cornici per i fari fendinebbia, nuovi proiettori anteriori DRL con luci a led, nuove luci posteriori pure a Led, 3 nuove tinte di carrozzeria (Perla Moonlight, Blu Anodizzato e Bronzo) e tre nuove tipologie di ruote (da 16″,17″ e 18″).

GLI INTERNI

Le novità in abitacolo, inoltre, riguardano:

– Comfort acustico interno migliorato
– Volante (nuovo disegno e con un particolare in alluminio)
– Nuovi pannelli porta,
– Nuovi inserti su tunnel e plancia
– Sedili aggiornati nella forma.
– Nuovo vano alla sinistra dello sterzo
– Nuovo vano superiore sul cruscotto
– Presa USB spostata vicino al selettore DNA.
– Nuovo rivestimento del vano bagali.

Sulla Giulietta Quadrifoglio Verde, in particolare, i sedili sono del tipo sportivo, rivestiti in pelle/Alcantara nera, cuciture a contrasto e logo impresso sul poggiatesta (Alfa Romeo, comunque, li rende disponibili anche per le motorizzazioni meno sportive attraverso il Pack QV Sportiva).

Alfa Romeo presenta anche il nuovo sistema multimediale Uconnect (con due tipologie di schermo, da 5″ o da 6,5″), con navigatore e una nuova interfaccia che consente di accedere a funzionalità e sorgenti (mediaplayer, iPod, iPhone, smartphone) con l’uso dei comandi vocali.

Il sistema dispone anche di una nuova interfaccia bluetooth, dispositivo Audio Streaming (per ascoltare radio o musica dal proprio supporto esterno, i-Phone o i-Pad) e, nel caso del sistema allargato con schermo da 6″5, di mappe 3D e funzione funzione text-to-Speech (la destinazione si inserisce con i comandi vocali).

NUOVO MOTORE MULTIJET 2 LITRI DA 150 CV

La novità meccanica più interessante è certamente il motore 2.0 JTDM. Questa unità 4 cilindri Turbodiesel Multijet è equipaggiato coN un sistema di iniezione diretta Common-Rail di terza generazione.

Il cuore del sistema è una termovalvola idraulica bilanciata studiata per massimizzare l’ottimizzazione della combustione. Essa può effettuare fino a 8 iniezioni di carburante ed effettua due iniezioni in rapidissima successione (Injection Rate Shaping – IRS) al punto da generare un’erogazione continua di carburante.

Il sistema di iniezione si affida a nuovi iniettori costruiti con il 40% in meno di componenti rispetto a prima.

L’Alfa Romeo Giulietta 2.0 JTDM eroga 150 Cv e 380 Nm di coppia a 1.750 giri.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.