Condividi

IL NUOVO DOTT. ING. LUPP. MANN. DIR. DEI DIR. MEGA DIRETTORE GALATTICO. ANDREW PALMER DOVRA’ CONDURRE L’ASTON MARTIN NEL FUTURO ATTRAVERSO UNA PROFONDA TRASFORMAZIONE. ULRICH BEZ L’HA FATTA DIVENTARE UN MARCHIO DI PRESTIGIO MONDIALE E PORTATO LA PRODUZIONE A LIVELLO INDUSTRIALE. IL NUOVO AMMINISTRATORE DELEGATO DOVRA’ “GESTIRE” LA NUOVA PARTNERSHIP CON MERCEDES-AMG E NON PERDERE IL TRENO CON LA CONCORRENZA.

Aston Martin Lagonda annuncia la nomina di Andrew Palmer al ruolo di Amministratore Delegato. Il manager inglese, 51 anni di cui 35 nel mondo dei motori proviene da Nissan Motor Company, dove ricopriva “le” posizioni di Chief Planning Officer, Executive Vice President e membro dell’Executive Committee. Ha inoltre prestato servizio come Presidente di Infiniti.

La nuova carica a Gaydon comprende una vasta gamma di attività: Corporate Planning, Product Planning, Program Management, vetture elettriche, Global Marketing Communications, Global Sales e IS/IT.

Palmer ha iniziato la sua carriera nel 1979 presso la Automotive Products Limited. E’ quindi passato alla Rover dove è diventato Capo Ingegnere per le Trasmissioni del Rover Group. Nel 1991 è entrato in Nissan e ha trascorso in Giappone 13 anni.

IL GIUCAS CASELLA BRITANNICO

Nel 2012 Andrew Palmer è stato nominato dalla rivista Auto Express come il manager inglese più influente dell’industria automobilistica e nel 2013 come il terzo Direttore Marketing più “potente del mondo” (davanti a lui solo quelli di Apple e Samsung) dalla CMO Influence Study per Forbes. Inoltre, nella speciale classifica Best Global Green Brands 2013 stilata da Interbrands, Nissan è salita al quinto posto grazie alla capacità di Palmer di elevare il marketing al rango di scienza. Per i suoi meriti nell’industria automobilistica britannica, infine, è stato nominato Compagno del Molto Distinto Ordine di San Michele e San Giorgio.

Condividi