Condividi

OBIETTIVO: INNOVARE SENZA DIMENTICARE LA TRADIZIONE. IN OCCASIONE DI BASELWORLD 2015, DE BUTHUNE,  MANIFATTURA FONDATA NEL 2002 DAL COLLEZIONISTA D’OROLOGI DAVID ZANETTA E DA DENIS FLAGEOLLET, DISCENDENTE DA UNA FAMIGLIA DI OROLOGIAI, PROPORRA’ IL NUOVO DB28 GS CHE VANTA BEN 4 INVENZIONI BREVETTATE.

Il nuovo De Bethune DB28 GS è animato dal calibro DB2115, movimento meccanico a carica manuale con  finiture e decorazioni realizzate a mano.

Visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, propone un doppio bariletto autoregolatore che garantisce un’autonomia di marcia di 6 giorni, un bilanciere anulare in silicio e oro bianco, una spirale con curva terminale piatta e una ruota di scappamento in silicio.

In particolare il calibro, alloggiato in una cassa in titanio grado 5 lucidato a mano e dal diametro di 44 mm, è protetto da un sistema di triplo paracadute con un ponte in titanio mantenuto da molle.

Sul quadrante, protetto da vetro zaffiro antiriflesso ambo i lati, sono riportare le indicazioni di ore, minuti e della riserva di carica.

Grazie all’impiego del titanio per la realizzazione della cassa, la corona posizionata a ore 12 e agli attacchi brevettati a culle mobili, quest’orologio, impermeabile fino a -100 metri, garantisce massimo comfort una volta assicurato al polso con il suo cinturino in caucciù naturale.

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.