Condividi

SOL + ELOS. A BASELWORLD 2016, EMILE CHOURIET CATTURA LA LUCE CON IL SUO NUOVO SEGNATEMPO SOLEOS CHE, GRAZIE AL MOTIVO A RAGGI DI SOLE INTAGLIATI SULLA SUPERFICIE DEL QUADRANTE, DIFFONDE UNA PARTICOLARE LUMINOSITA’.

Il Soleos, diretto omaggio al dio romano Sol e a Eos, il dio greco dell’alba, monta il calibro EC 9316, meccanico a carica automatica con funzioni di ore, minuti, secondi e data al 3.

Il meccanismo, visibile attraverso il fondello trasparente, è ospitato in una cassa in acciaio da 40 mm di diametro con doppie anse svasate.

Il quadrante, disponibile in bianco o in blu e rivestito con vetro zaffiro antiriflesso, presenta una superficie caratterizzata da un motivo soleil che, partendo dal centro dell’orologio, si estende fino agli intagli incisi sulla lunetta in acciaio lucido.

Impermeabile fino a 30 metri di profondità, quest’orologio “solare” è abbinato a un cinturino in pelle di alligatore, marrone o blu a seconda del colore del display, con chiusura déployante in acciaio.