Condividi

OGNI VOLTA UN’EMOZIONE. L’MB&F LEGACY MACHINE NR. 2 TITANIUM SFOGGIA UN QUADRANTE IN UN SOFISTICATO VERDE CANGIANTE. DALLE LINEE PIU’ SINUOSE E MORBIDE RISPETTO ALLE PRECENDENTI VERSIONI, QUESTA REFERENZA SARA’ PROPOSTA IN UNA SERIE LIMITATA DI 18 ESEMPLARI.

L’MB&F Legacy Machine N°2 Titanium, edizione limitata di 18 pezzi, sarà presentata a Baselworld 2017. Con l’LM2, i cui due bilancieri restano sospesi al di sopra del quadrante grazie al supporto di quattro bracci ad arco, MB&F celebra i tre più grandi pionieri nella storia dell’orologeria, unici creatori di orologi con due bilancieri: Abraham-Louis Breguet, Ferdinand Berthoud e Antide Janvier. I due bilancieri oscillanti rendono omaggio a uno dei più rari sistemi meccanici della storia dell’orologeria: il doppio organo regolatore. Ancora più difficile risulta scovare due organi regolatori che trasmettono, per mezzo di un differenziale, a un unico treno ruote.

Ciò che colpisce subito chi guarda quest’orologio è il quadrante verde trattato PE-CVD che regala, a seconda della luce, interessanti sfumature che vanno dal verde all’azzurro.

Protetto da un vetro zaffiro particolarmente bombato, il display presenta a ore 12 il quadrante con lancette in oro azzurrate, il differenziale planetario a ore 6 e nel centro, a destra e a sinistra, i due bilancieri sospesi con le rispettive ruote di scappamento che sono lo specchio dei due bariletti nascosti sotto il quadrante. Rispetto ai precedenti modelli LM2, quest’ultima versione Limited Edition presenta i ponti dei bilancieri con profili arrotondati e arcuati in modo da conferire all’orologio un design più “morbido”.

Il differenziale planetario, vero cuore pulsante del Legacy Machine No. 2, assolve a tre compiti: trasferisce l’energia ai due organi regolatori, riceve la scansione del tempo individualmente da ciascuno dei 2 bilancieri e trasmette questa lettura temporale al treno ruote dove si manifesta sotto forma di indicazione del tempo.

Il movimento del Legacy Machine No. 2 è stato sviluppato su istruzioni di MB&F da Jean-Francois Mojon mentre Kari Voutilainen ne ha studiato le finiture tra decorazioni a Côtes de Geneve, boccole in oro, angoli lucidati a specchio e ponti disegnati con angoli acuti realizzati a mano. I nomi dei due artisti che hanno creato il movimento sono incisi sul fondello dell’orologio.

La lunetta lucida del Legacy Machine N°2 Titanium è stata ridisegnata in modo da poter ridurre di un millimetro le dimensioni della cassa realizzata in Ti-6Al-4V grado 5, una lega high-tech di titanio utilizzata in applicazioni mediche e aerospaziali.

Prezzo: 155.900 euro.