Condividi

PREMIUM ALLA COSTANZA. IL GRANDE SUV COREANO SI PRESENTA IN VERSIONE RESTYLING: LE NOVITA’ ESTETICHE RIGUARDANO GLI ESTERNI MA, SOPRATTUTTO, L’ABITACOLO, RIVISTO PER AUMENTARE LA PERCEZIONE DI UNA ATMOSFERA PREMIUM. A LIVELLO MECCANICO DEBUTTA UN NUOVO CAMBIO AUTOMATICO A 8 MARCE E NUOVA ELETTRONICA ATTIVA.

Dopo la presentazione mondiale dello scorso luglio in Korea, la Kia Sorento Model Year 2018 sarà al Salone dell’Auto di Francoforte per la sua anteprima europea.

Il grande SUV coreano entra nella terza generazione con un marcato restyling estetico/interno e un più leggero aggiornamento a livello tecnico, che introduce nuova tecnologia.

DESIGN

Esteticamente le modifiche riguardano lo scudo paraurti anteriore (nuovi fari a led, calandra “Tiger nose” con finitura metallica scura) e il fascione posteriore, che ora donano una personalità più sportiva. Sono state ridisegnate anche le ruote (disponibili con misure da 17″, 18″ e 19″) e aggiornata la gamma colori (con le nuove tinte Rich Expresso e Gravity Blue).

ABITACOLO

L’abitacolo è stato aggiornato per accrescere la qualità percepita e, quindi, l’atmosfera Premium: plastiche con maggiore sensazione “soft-touch”, nuovo sterzo a quattro razze, nuova strumentazione (in primo piano il grande tachimetro con, al centro, il computer di bordo), nuova plancetta per il climatizzatore e schermo da 8″ al centro della plancia. Il sistema infotainment della nuova Sorento offre i servizi di navigatore, Apple CarPlay, Android Auto e ricarica dello smartphone wireless. A richiesta è possibile avere un capace impianto audio Harman Kardon con 10 altoparlanti e rivestimento in pelle marrone o grigio chiaro.

TECNICA

A livello tecnico la nuova Sorento presenta un nuovo cambio automatico a 8 rapporti (che sostituisce la precedente trasmissione a 6 marce ed è disponibile solo con motore Turbodiesel 2.2 CRDI da 200 Cv e 441 Nm) e un ampliato corredo tecnologico per incrementare la sicurezza alla guida: Advanced Driver Assistance Systems (ADAS), Driver Attention Warning (DAW), Lane Keeping Assist System (LKAS), High Beam Assist e fari a LED adattivi.

E’ infine disponibile l’allestimento sportivo GT Line con pinze freno verniciate in rosso, pedane laterali, fari fendinebbia a 4 luci, doppio scarico geometrico posteriore, sedili in pelle nera con cuciture in grigio a contrasto e inserti cromati.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.