Condividi

SCARPE GROSSE CERVELLO FINO. A GINEVRA 2015 NISSAN PRESENTA IL PROTOTIPO SWAY, CHE ANTICIPA L’EREDE DELLA NISSAN MICRA: NON PIU UNA PICCOLA UTILITARIA A FORMA DI OVETTO MA UN TRENDYSSIMO PICCOLO CROSSVER CHE RACCOGLIE L’EREDITA’ DI QASHQAI E JUKE.

Al Salone di Ginevra 2015 Nissan esplora la possibilità di estendere la sua gamma di modeli SUV / Crossover verso il basso, verso la categoria delle vetture piccole.

Dopo il successo della Nissan Qashqai, a cui si è aggiunto il fenomeno Juke, il marchio giapponese presenterà la Sway, il primo serio tentativo di un crossover piccolo. Sway avrà anche il compito di introdurre una nuova visione stilistica del linguaggio espressivo di Nissan, anticipando i contenuti formali dei prossimi modelli.

Sway, nei progetti Nissan, dovrà rivoluzionare l’approccio dei grandi costruttori in un segmento così importante per il mercato. Ciò significa, in altri termini, che assisteremo alla prima concreta anticipazione dell’erede della piccola Micra, in un segmento dove nessuno, fino a questo momento, ha avuto il coraggio di lanciare idee seriamente “sconcertanti”.

La nuova auto, come dimostra l’immagine teaser, ha un design decisamente più audace e volumi più generosi, a riprova dell’intenzione del brand di attirare l’attenzione e di creare un nuovo trend: si possono infatti scorgere passaruota decisamente larghi, una calandra alquanto massiccia, luci molto caratterizzanti, ispiratrici di uno sguardo “deciso” e prese d’aria generose nella parte bassa del musetto.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.