Condividi

SE UNA BELVA LA TIENI A DIGIUNO… BRABUS NON E’ MAI CONTENTO! L’ULTIMA FOLLIA E’ SULLA NUOVA MERCEDES S63 AMG COUPE’, AUMENTATA DI CILINDRATA DA 5,4 A 6 LITRI, 2 TURBO MAGGIORATI, 850 CAVALLI, 1.450 NM, 0-100 IN 3,5 SECONDI, 0-200 IN 9,4, 350 KM/H, 10,3 L/100 KM, 242 g/KM.

Al salone di Ginevra 2015 non può mancare il re dei tuning Mercedes, quello che fa impallidire la stessa AMG.

Tradizionalmente dedito a seguire la corrente della produzione, Brabus tiene aggiornato il suo catalogo presentando, a poca distanza dall’introduzione di un nuovo modello Mercedes, la corrispondente versione tuning. E’ il caso della S63 AMG Coupé, trasformata per l’occasione in BRABUS 850 6.0 Biturbo Coupe.

La cilindrata dell’8 cilindri a V, con un nuovo albero motore in acciaio e nuovo alesaggio, viene incrementata da 5.461 a 5.912 cc. L’impianto di sovralimentazione riceve due nuovi turbo con compressori maggiorati, nuovo impianto di aspirazione (il modulo che domina il vano motore aprendo il cofano presenta condotti in fibra di carbonio) e di scarico. Infine, Brabus monta una nuova centralina.

Il propulsore aggiornato fornisce 850 Cv a 5.400 giri e 1.450 Nm tra 2.500 e 4.500 giri. Tale valore, tuttavia, è limitato a 1.150 Nm per salvare la meccanica.

La potenza passa al cambio automatico a 7 marce (con paddle in alluminio BRABUS RACE al volante) e alla trazione integrale 4Matic.

Secondo il tuner di Bottrop, la BRABUS 850 6.0 Biturbo Coupe è la più performante coupé 4 posti 4 ruote motrici del mondo: 0-100 in 3″5, 0-200 in 9″4, 350 km/h.

Per consentire e per governare tali prestazioni, la meccanica è stata adeguata: nuovo spoiler anteriore con funzione aerodinamica, cofano posteriore con un altrettanto vistoso spoiler e diffusore inferiore con terminali di scarico ad hoc (sono parte del sistema di scarico progettato specificamente per questo modello, assetto ribassato di 15 mm con ammortizzatori più rigidi, ruote in lega BRABUS Monoblock Platinum da 21″ con pneumatici 255/35 ZR 21 e 295/30 ZR 21 (ma il catalogo offre numerose altre opzioni).

A una vistosa rivisitazione estetica, con altrettante modifiche sotto il cofano, Brabus abbina la completa personalizzazione dell’abitacolo con una vasta scelta di materiali che vanno a ricoprire ogni elemento visibile. L’esemplare che sarà presente sullo stand Brabus al Salone di Ginevra presenta ben 219 componenti interni placcati con vernice dorata come le ruote.

Non mancano le placche personalizzate sui brancardi porta e strumentazione con tachimetro tarato a 400 km/h.