Condividi

OFFICIAL TABBOZZ. KIA LANCIA SU CEE’D 5 PORTE, PRO CEE’D 3 PORTE E CEE’D SPORTSWAGON IL KIT ESTETICO MONTATO DI SERIE SULLA GT SPORTIVA. A GINEVRA 2015 DEBUTTA ANCHE UN MOTORE 1.0 3 CILINDRI, UNA VERSIONE AGGIORNATA DEL 1.6 CRDi E UN NUOVO CAMBIO A DOPPIA FRIZIONE CON 7 MARCE.

KIA presenterà a Ginevra 3 novità per la gamma Cee’d. La GT Line è una “linea cosmetica” studiata per la Cee’d 5 porte, per la Pro Cee’d 3 porte e per la Cee’d Sportswagon e si pone l’obbiettivo di caricare stilisticamente l’estetica utilizzando i componenti specifici della Cee’d GT. Il kit custom si compone di paraurti sportivi, l’anteriore con luci a led diurne Ice-Cube e il posteriore con doppio scarico (leggermente differente sulla Sportswagon). Su tutte ci sono, poi, minigonne laterali e cerchi in lega da 17″.

L’abitacolo viene personalizzato con un allestimento più sportivo: rivestimenti in tessuto bianco/grigio/nero, loghi GT line, volante con corona in pelle, pedaliera in alluminio, pulsante d’avviamento, prese d’aria e pulsanti dei vetri laterali cromati e ingressi Aux e USB.

NUOVO MOTORE 1.0 3 CILINDRI

A Ginevra 2015 debutta sulla gamma Kia Cee’d il motore 3 cilindri T-GDi da 1 litro di cilindrata, orientato alla massimizzazione dell’economicità di utilizzo con consumi molto contenuti e basse emissioni. Il piccolo propulsore, equipaggiato con sistema ISG di controllo dell’efficienza, fornisce 120 Cv e 172 Nm. E’ abbinato al cambio a 6 marce meccanico.

1.6 CRDi: PIU’ POTENZA E COPPIA

La Kia Cee’d 1.6 CRDi viene aggiornata espressamente nell’ambito del nuovo allestimento GT Line. Il motore Turbodiesel passa da 128 a 133 Cv di potenza e da 265 a 285 Nm di coppia. Il picco viene raggiunto a un regime più basso per rendere la guida ancora più frizzante.

KIA non fornisce ancora i dati di consumo ed emissione poiché il processo di omologazione è ancora in corso. Il costruttore, tuttavia, dichiara di attendersi dati migliori nonostante il guadagno di potenza.

CAMBIO A DOPPIA FRIZIONE DCT7

La Kia Cee’d GT Line porta al debutto una nuova trasmissione semiautomatica doppia frizione con 7 marce. Si tratta di un componente sviluppato in Casa, creato sulla scia delle attuali tendenze del mercato, che vedono il progressivo abbandono del cambio automatico in favore di un’infrastruttura più efficace ed efficiente: il reparto R&S di Kia, infatti, ha posto un obbiettivo di miglioramento dal 3 al 5% nell’accelerazione 0-100 e dal 5 al 7% nel calo del consumo di carburante. Il DCT7 infatti, disponibile per ora solo sulla Cee’d 1.6 CRDi GT Line da 133 Cv, sostituisce il cambio automatico a 6 rapporti ed è in grado di gestire fino a 300 Nm di coppia.

Prossimamente questa soluzione sarà allargata a molti altri modelli della famiglia KIA.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.