Condividi

IL PILOT 36 DI ARCHIMEDE SI ADATTA AL POLSO MASCHILE DISCRETO O A QUELLO FEMMINILE CHE DESIDERA UN DIAMETRO LEGGERMENTE PIU’ GRANDE MA SENZA STRAFARE. LA CASSA E’ IN ACCIAIO CON VARI TRATTAMENTI. IL MOVIMENTO E AUTOMATICO GIAPPONESE. PREZZO ADEGUATO.

Il nuovo Pilot 36 del marchio tedesco Archimede propone un modello di misura interessante per un orologio Flieger poiché è adatto contemporaneamente al polso maschile e a quello femminile. E’ perciò un segnatempo meccanico minimalista dedicato a una molteplicità di situazioni e di indossatori. E’ un modello prettamente sportivo ma, per le sue caratteristiche dimensionali, è allo stesso tempo ideale per il polso che non ha manie di visibilità e predilige un comportamento discreto, lo stesso che produceva un orologio meccanico indossato negli Anni 60 o 70. La cassa di diametro ridotto (36 mm, appunto) è prodotta dalla Ickler (che fa parte del Gruppo a cui appartiene Archimede); ha una doppia finitura lucida/spazzolata, disponibile in varie versioni e presenta una classica corona da orologio d’aviatore ma in questo modello ha una forma leggermente più piccola e meno sporgente. Essendo un modello “solo tempo” presenta solo l’indicazione dell’ora. Le lancette possono essere bianche (con superluminova) e bordate di blu o di nero.

Gli indici sono a numeri romani. Sulla parte del quadrante sotto il 12 sta il logotipo “Archimede” e nella parte bassa l’indicazione “AUTOMATIK”. Il quadrante è protetto con vetro zaffiro con trattamento anti riflesso per garantire la leggibilità. .

Il movimento è meccanico a carica automatica. Il fondello è aperto e protetto da vetro in zaffiro per osservare la massa oscillante del movimento.

L’Archimede Pilot 36 costa 820€ con lancette azzurrate e cinturino in pelle, 940€ con lancette azzurrate e bracciale in acciaio. Costa 740€ con lancette annerrite e cinturino in pelle 860€ con lancette annerite e bracciale in acciaio. Sono disponibili ulteriori possibilità di personalizzazione: carrure, anello sul fondello della cassa