Condividi

LA BENTLEY CONTINENTAL GT PER IL 2020 PRESENTA UN PICCOLO RESTYLING PRESENTA ALCUNE NOVITA’ DI DETTAGLAIO: AGGIORNAMENTO DEL MOTORE SULLA V8 E NUOVI ACCESSORI SULLA W12.

Bentley aggiorna la Continental GT Coupé al nuovo anno-modello 2020, che propone il restyling della V8 e una serie di nuove opzioni sulla W12 con 12 cilindri a W.

Per la V8 è stato già lanciato il nuovo configuratore. Questo consente, secondo la Bentley, oltre 7 miliardi di configurazioni diverse e ne fa l’automobile con il più elevato catalogo di personalizzazioni al mondo.

La Continental GT V8 (si distingue per i terminali di scarico gemellati) monta una nuova edizione del V8 4.0 biturbo. Ora produce 550 cavalli con 770 Nm di coppia massima. E’ disponibile con carrozzeria coupé e Convertibile. La velocità massima è di 318 km/h e lo scatto 0-100 avviene in 4 secondi (4″1 sulla Convertibile). Monta anche un sistema di disattivazione parziale del motore che spegne 4 cilindri in condizioni di basso carico. Entrambe le versioni sono equipaggiate con sospensioni pneumatiche ad aria, barre antirollio alleggerite, ammortizzatori a controllo elettronico e smorzamento variabile, trazione integrale permanente, ruote da 20″ (disponibili misure fino a 22″).

VETRO POLARIZZATO SULLA W12

La Bentley Continental GT W12 può montare un nuovo tetto in vetro polarizzato. Con la pressione di un pulsante questo si scurisce ricreando la perfetta percezione di un qualsiasi soffitto dell’abitacolo. Questo tetto si abbina quindici differenti colorazioni dei montanti.

Su tutte le Continental GT Bentley offre una nuova finitura in carbonio per l’abitacolo che aggiunge un tocco racing all’atmosfera di eleganza sofisticata che lo contraddistingue.