Condividi

PERCHE’ NON 700?!? DINAN, TUNER DELLA CALIFORNIA, RITOCCA LA CENTRALINA E L’IMPIANTO DI SCARICO DELLA BMW M5. DA 560 CAVALLI LA POTENZA SALE A 675. PREZZI E, SOPRATTUTTO, PRESTAZIONI ANCORA NON COMUNICATI.

DINAN, tuner di Morgan Hill, California, ha elaborato un kit di potenza per gli “scontenti” proprietari della BMW M5, famiglia F10, alla ricerca di nuove prestazioni.

Sebbene l’azienda bavarese già propone un kit ufficiale di potenziamento che eleva la potenza del V8 biturbo 4.4 da 560 a 600 Cv, DINAN fa ancora meglio.

Il modulo Dinantronics per la centralina dell’M5, unitamente all’impianto di scarico più libero, nuovo ingresso d’aspirazione per l’aria in fibra di carbonio con filtro sportivo e altre “cosucce”, produce un nuovo risultato: 675 Cv a 6.000 giri e 872 Nm di coppia massima a 4.000 giri.

La preparazione si allarga anche ad alcuni ritocchi di meccanica: DINAN modifica le sospensioni installando gruppi molla-ammortizzatore regolabili, uno spoiler posteriore in fibra di carbonio e nuove ruote in lega da 20″.

Il tocco finale è una placchetta che indica il numero dell’esemplare passato sotto la cura Dinan per rendere l’M5 F10 ancora più indiavolata.

Purtroppo le prestazioni della DINAN BMW M5 non sono ancora state dichiarate, al pari del prezzo per il potenziamento del propulsore.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.