Condividi

La Mille Miglia 2012 si conclude con la vittoria, tanto cercata nelle ultime edizioni, dell’equipaggio argentino formato da Claudio Scalise e Daniel Claramunt. La coppia sudamericana, due fuoriclasse della regolarità, sono finalmente riusciti a vincere dopo un terzo posto (Mille Miglia 2011) e un secondo posto (Mille Miglia 2010).L’Alfa Romeo 6C 1500 Testa Fissa Zagato del 1933 della Scuderia SPORTS, un team internazionale di specialisti del cronometro e che si avvale della partnership ufficiale del marchio Zagato, ha dimostrato una regolarità impeccabile lungo tutto il percorso a dispetto di quasi 80 anni di vita sulle giunture.

Secondo e terzo posto

Giuliano Cané navigato da Lucia Galliani, primatista delle gare di regolarità e già vincitore di numerose edizioni, ha conquistato il secondo posto assoluto alla guida di una BMW 328 Mille Miglia barchetta Touring del 1938.

Il gradino più basso del podio della Miglia 2012 va alla coppia Moceri-Cavalleri a bordo di una Aston Martin Le Mans.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.