Condividi

STORIA ALLA “BANDA BASSOTTI” ANCHE NEL FINALE. FAKE FERRARI AND ASTON MARTIN MADE IN SPAIN. LE SUPERCAR FANNO GOLA A TUTTI: FALSARI COMPRESI.

Le Rosse e le Aston, vere e proprie opere d’arte, sono entrate nel mirino anche dei falsari che, consapevoli del loro appeal non proprio alla portata di tutti, avevano messo in piedi un vero e proprio giro di commercializzazione via web vendendole a prezzi stracciati rispetto al valore delle vetture 100% original.

Ben 8 individui sono stati arrestati grazie a un blitz della polizia spagnola in 2 officine di Algamesi e Albalat dels Sorells dove sono state scoperte ben 17 finte Ferrari tra 458 Italia e F430 e 2 Aston Martin.

La banda dei falsari acquistava vecchie Toyota che venivano quasi completatemente “svestite” della loro carrozzeria per poi utilizzarne solo telaio e meccanica.

La carrozzeria, costruita in fibra di vetro, veniva modellata riprendendo fanali, loghi e griglie delle supercar.

Viste le proporzioni sballate e gli interni non proprio paragonabili a quelli originali, queste automobili risultano essere chiaramente contraffatte anche a occhi inesperti.

Il prezzo di vendita della falsa Rossa era di circa 40 mila euro.