Condividi

TEMPESTA ELETTRICA. A FRANCOFORTE 2015 I GRANDI VOGLIONO FARE IL BOTTO DOPO IL LAMPO. E “ANCHE” IN GERMANIA (E’ IN ARRIVO LA TESLA MODEL X) L’ELETTRICO SI E’ “ALZATO” AD ALTEZZA CROSSOVER. LA PROPOSTA AUDI, LA E-TRON QUATTRO, E’ UNA POSSENTE STATION WAGON RIALZATA CON 3 MOTORI ELETTRICI, 434 CAVALLI, 0-100 IN 4″6 E 500 CHILOMETRI DI AUTONOMIA.

Audi presenta al Salone di Francoforte 2015 la e-Tron quattro Concept, una grande crossover, o station wagon rialzata come ci insegnano le A4 e A6 Allroad, dotata di motorizzazione esclusivamente elettrica e con grande potenza.

E’ lunga 488 cm, larga 193 cm e alta 154. Il design è stato elaborato con una particolare cura dell’aerodinamica (mancano, ad esempio, gli specchi retrovisori), che ha permesso di contenere il coefficiente di penetrazione in appena 0,25. Inoltre, a velocità superiori a 80 km/h si attivano una serie di superfici alari (su cofano, fianchi e posteriore) che incanalano meglio i flussi d’aria lungo la carrozzeria.

La motorizzazione è composta da un motore elettrico anteriore che serve l’asse e due motori elettrici posteriori che servono le ruote. Si produce, complessivamente, una potenza massima di 320 kW, 434 cavalli (diventano 507 utilizzando il sistema overboost) e oltre 800 Nm di coppia massima. Questi sono alimentati da batterie al litio situate sotto il pavimento dell’abitacolo.

Secondo Audi la e-Tron quattro concept vola sullo 0-100 in 4″6 e raggiunge 210 km/h. La carica completa delle batterie permette di percorrere fino a 500 chilometri. Per ricaricare completamente gli accumulatori sono necessari circa 50 minuti con un impianto da 150 kW oppure è possibile utilizzare il sistema Audi Wireless Charging che sfrutta l’induzione.

Dal punto di vista telaistico sono presenti sospensioni adattive ad aria con controllo dell’altezza da terra, asse sterzante posteriore e Torque Control Manager (distribuisce attivamente la coppia tra le ruote posteriori), sistemi che contribuiscono in misura determinante alle sue qualità dinamiche.

ABITACOLO

Oltre alla tecnologia che governa la meccanica, alla potenza e alle prestazioni del sistema propulsivo e al design “attivo”, la Audi e-tron quattro concept si preoccupa di offrire agli occupanti un ambiente interno in sintonia con la filosofia Audi: l’abitacolo è spazioso per 4, a cui si aggiungono 615 litri di capienza del bagagliaio.

La plancia offre l’ultima evoluzione dell’Audi Virtal Cockpit che ha debuttato sulla nuova TT: alla destra e alla sinistra della strumentazione digitale ci sono due display touch per il controllo di vari servizi di bordo. Anche i passeggeri posteriori possono sfruttare una serie di servizi sviluppati per loro: tramite una plancetta centrale touch possono governare climatizzazione e impianti audio.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.