Condividi

10 ANNI DI STILE. LA MILANO GODERECCIA, VERO SQUALO DEL BUFFET, SI E’ RIUNITA ALLO SPAZIO GESSI DI VIA MANZONI PER ALZARE I CALICI DI SPUMANTE IN ONORE DI GAGA MILANO E DEI PRIMI DIECI ANNI DI ATTIVITA’. IL BRAND MILANESE, ICONA TRENDY, HA 10 NEGOZI MONOMARCA NEL MONDO E UNA COLLEZIONE COMPLETA. IL TEMA E’ RIGOROSO: UN OROLOGIO DA TASCA CON UN CINTURINO PER ESSERE INDOSSATO AL POLSO.

Ieri sera in Via Manzoni a Milano il marchio di orologeria Gaga’ Milano ha festeggiato 10 anni di attività con un grande party in puro stile milanese. Ruben Tomella, fondatore e Presidente del brand, ha riunito amici, clienti e giornalisti per una serata all’insegna della musica, del divertimento, dell’arte e dello spettacolo.

La Milano giovanilista e frizzante, quella del gagà de Milan, il dandy-trendy fedele discepolo dello stile con una vena anticonformista e stravagante, ha trasformato lo spazio Gessi nel salotto più irrinunciabile della serata meneghina. Presenti, infatti, un piccolo esercito di volti da copertina: Raffaella Fico, Elenoire Casalegno, Naike Rivelli, Justine Mattera e Brigitte Nielsen, tutte rigorosamente con un Gagà Milano al polso.

10 ANNI FA…

Ruben Tomella partiva con un’idea semplice: agganciare un cinturino a un orologio da tasca. Oggi, a distanza di 10 anni, il marchio Gagà Milano conta già 10 boutique monomarca nel mondo e una linea di modelli molto vasta, che comprende grandi e piccole casse, movimenti al quarzo e automatici, versioni solo tempo, cronografo e, in cima alla gamma, la prestigiosa complicazione del tourbillon.

… OGGI

Facendo fede al suo stile, eclettico e originale, Gagà Milano reinventa le regole stesse dell’orologeria e con creatività e stile. Senza sosta. La chiave di volta è la decisione stessa di “celebrare” la decade appena trascorsa con un nuovo logo, opera del tatuatore Mo Coppoletta, artista del “graffio colorato” di fama internazionale.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.