Condividi

GUIDO, I’ VORREI CHE TU E LAPO ED IO FOSSIMO PRESI PER INCANTAMENTO… LA MILANO GODONA, MESCOLATA ALLA STAMPA MOTORISTICA E FASHION, SI E’ DATA OGGI APPUNTAMENTO ALLA STAZIONE DI SERVIZIO AGIP DI PIAZZALE ACCURSIO, CAPOLAVORO DELLO STILE STREAMLINE. LAPO ELKANN HA PRESENTATO LA SEDE DI GARAGE ITALIA CUSTOMS, CENTRO DI PERSONALIZZAZIONE “PREMIUM”: WRAPPING, VERNICIATURA, INTERNI. MOTORI E SAPORI: AL PIANO DI SOPRA, IL RISTORANTE DI CARLO CRACCO. ALL’INGRESSO, UNA SELEZIONE DI ESEMPI: LA FERRARI 458 MIMETICA DI LAPO, FIAT 500 “PIED DE POULE”, BMW i8 IN BLU CROMATO, MASERATI GHIBLI IN GESSATO CHIARO.

Garage Italia Customs, marchio di Italian Independent Group, ha aperto i battenti a Milano. E grazie alla creatività e all’estro di Lapo Elkann, non poteva essere scelta una sede più “cool”: l’intraprendente Agnelli ha scelto come sede del suo brand dedicato al custom l’ex stazione di servizio Agip di Piazzale Accursio.

L’edificio, commissionato nel 1952 all’architetto Mario Bacciocchi da Enrico Mattei, Presidente dell’ENI, è uno dei più validi esempi dello stile architettonico streamline. Recentemente è stato oggetto di un recupero conservativo da parte dell’architetto Michele De Lucchi dopo un periodo di abbandono, in seguito alla chiusura della stazione di servizio.

Nei locali di Garage Italia Customs, Lapo Elkann e il suo staff (formato dalla squadra che ha creato il servizio Tailor Made per Ferrari) inaugurano un’officina dedicata alla personalizzazione a 360°, per clienti privati o istituzionali, per auto, moto, aerei e imbarcazioni.

In un’ottica prettamente individualista, il cliente è al centro di questo piccolo universo: al proprietario di una Vespa, una Fiat 500 o una Ferrari California viene offerta l’opportunità di “alzare il livello” del proprio oggetto, grazie a un programma di personalizzazione “soffice” o spinto.

I servizi a disposizione ed eseguiti dai “Maestros“, come lo stesso Elkann li chiama, vanno dalla verniciatura alla selleria (personalizzata secondo i gusti attuali o nell’ambito del restauro di una vettura d’epoca), al wrapping.

In attesa di trasferirsi in Piazzale Accursio nella primavera/estate 2016, Garage Italia Customs è operativo nella sede di via Alfredo Pizzoni 1 a Milano.

I° PIANO: RISTORANTE CHEZ CRACCO

Lo chef Carlo Cracco partecipa al progetto di Garage Italia Customs. La stella di MasterChef inaugura al primo piano del palazzetto un ristorante per mescolare insieme, nello spirito dell’italianità creativa e anticonformista, sapori e motori.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.