Condividi

LA TECNICA SPOSA LA SPORTIVITA’

Con il Double Tourbillon Technique Black Greubel Forsey veste uno dei suoi orologi più rappresentativi ed esclusivi con un’insolita veste sportiva. E’ il primo modello della gamma, infatti, a vestire una cassa in titanio e un cinturino in caucciù.

L’originale architettura del  quadrante permette di ammirare la raffinata meccanica che consente a questo segnatempo di primeggiare tra i tourbillon staccandosi dall’esercizio estetico per entrare nel difficile comparto della ricerca della massima precisione e regolarità di funzionamento.

Il double tourbillon 30° di Greubel Forsey, in questo caso posizionato a ore 6, è stato  presentato, dopo 5 anni di studio, a BaselWorld nel 2004, anno della fondazione del marchio. All’interno di una gabbia, che ruota in quattro minuti, è posizionata una seconda gabbia più piccola, inclinata di 30 gradi rispetto alla prima e contenente il bilanciere e la spirale, che compie una rivoluzione in 60 secondi.

Questa combinazione ambisce ad annullare gli scarti di marcia legati all’attrazione terrestre, per tutte le posizioni usuali che un orologio da polso può assumere, specialmente in posizioni stabilizzate.

A ore 3 sta l’indicatore della riserva di carica (in oro) di 72 ore, fornita da 4 bariletti coassiali posizionati a ore 11. Le ore sono indicate da lancette traforate in oro bianco e trattate con superluminova, coadiuvate da un piccolo contatore dei secondi a ore 9 (in oro). La lettura avviene attraverso un anello in cristallo di zaffiro sagomato con indici metallizzati applicati. Le anse, pure in titanio, sono applicate alla cassa.

Il Greubel Forsey Double Tourbillon Technique Black è abbinato a cinturino in caucciù con fibbia deployante in titanio.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.