Condividi

TORNA LA FAVOLOSA S2000? AL SALONE DI TOKIO 2013 (23 NOV. – 1 DIC.) LA HONDA S660 CONCEPT ILLUSTRA IL FUTURO HONDA NEL SETTORE DELLE PICCOLE SPORTIVE. MONTA UN 3 CILINDRI TURBO DA 64 CV E, PROBABILMENTE, PREFIGURA UNA NUOVA ROADSTER SPORTIVA CHE SARA’ VENDUTA IN GIAPPONE NEL 2015. HONDA STAREBBE VALUTANDO UN MODELLO EUROPEO CON MOTORE PIU’ POTENTE.

Honda sarà presente con un grande stand al Salone dell’Auto di Tokio 2013 dove esporrà la versione di produzione della Urban SUV Concept e un nuovo aggiornamento sul tema della tanto attesa NSX Concept.

Una delle novità più interessanti è la Honda S660 Concept, il prototipo di una piccola roadster due posti sportiva che, evidentemente, potrebbe inaugurare il filone delle urban sport roadster.

La piccola due posti riprende molti temi e soluzioni introdotte nel 2011 su un’altra concept, la Honda EV-Ster. Da quest’ultima, però differisce completamente per l’uso della motorizzazione.

Mentre la Ev-ster montava un motore elettrico, la S660 è equipaggiata con un 3 cilindri turbo di 660 cc che produce 64 Cv ed è abbinata alla trazione posteriore e al classico cambio automatico a 7 marce con variazione continua CVT. La struttura, grazie all’uso intensivo di fibra di carbonio, dovrebbe pesare molto meno di 1.000 kg.

Secondo i piani di Honda ci sarà un futuro produttivo a fine 2014: la versione di produzione sarà fornita di un tetto pieghevole automatico ma, secondo le informazioni fornite da Honda, sarà venduta solo sul mercato giapponese.

Non tutto appare perduto. Secondo alcuni report, infatti, potrebbe essere commercializzata anche una versione per i mercati occidentali con un motore più grande. Si specula, a tal proposito, di un 1.000 cc e 100 Cv.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.