Condividi

INFINITI STELLATA. L’EURONCAP, IL CONSORZIO INDIPENDENTE CHE SOTTOPONE A CRASH TEST TUTTE LE NUOVE AUTOMOBILI CHE ARRIVANO SUL MERCATO EUROPEO, ASSEGNA ALL’INFINITI Q50, PER LA SICUREZZA, BEN 5 STELLE SU 5.

La Q50, la nuova berlina sportiva Infiniti, si è aggiudicata, con un punteggio dell’86% per la protezione di conducente/passeggeri e dell’85% per la protezione dei bambini, il massimo punteggio, 5 stelle, stabilito dall’EuroNCAP.

Il modello sottoposto ai test è stato l’Infiniti Q50 2.2d Premium che ha brillato anche nella categoria Safety Assist trovando efficace, per la protezione dei pedoni, anche il cofano ‘attivo’ incluso nella dotazione standard.

Il primo modello Infiniti a essersi sottoposto alla serie di test previsti da EuroNCAP, aggiudicandosi il punteggio massimo di 5 stelle, fu nel 2009 l’Infiniti FX.

I DISPOSITIVI PER LA SICUREZZA A BORDO

Oltre a utilizzare le tecnologie più avanzate per le zone deformabili, ogni Infiniti Q50 include dispositivi concepiti a incremento della sicurezza come il sistema di segnalazione delle cinture di sicurezza non allacciate su tutti i sedili, il limitatore di velocità, il sistema di Controllo Elettronico della Stabilità (ESC – Electronic Stability Control), il sistema di Controllo Dinamico del veicolo (Active Trace Control), i fendinebbia anteriori e posteriori a LED, il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici, il sistema di assistenza per la partenza in salita, 6 airbag e la retrocamera con i sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

LE TECNOLOGIE IN ANTEPRIMA MONDIALE

La gamma Q50 include (a seconda del modello) numerose tecnologie in anteprima mondiale come il sistema elettronico by-wire Direct Adaptive Steering (DAS) e il sistema Active Lane Control capace di ‘calamitare’ il veicolo all’interno della corsia di marcia riducendo l’esigenza di continue correzioni dello sterzo per mantenere l’auto in traiettoria.

Sono inoltre disponibili altri dispositivi avanzati (a seconda del modello) come il sistema anti-collisione in retromarcia (Back-up Collision Intervention), il Blind Spot Intervention e il Blind Spot Warning che aiuta il conducente a evitare i veicoli che si trovano nei punti ciechi durante le manovre di cambio corsia, il Predictive Forward Collision Warning che segnala al conducente i pericoli che si trovano oltre il suo campo visivo, il Forward Emergency Braking che aziona autonomamente il pedale dell’acceleratore per decelerare e l’Around View Monitor con Moving Object Detection che offre una visuale virtuale a 360° dell’area attorno alla vettura segnalando eventuali pericoli visivamente e acusticamente.

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.