Condividi

A. Lange & Söhne, desidera dare il meglio di sé con un modello in edizione limitata: il Zeitwerk Lange Handwerkskunst (“artigianato”) .

Il 26 settembre  scorso il Dubai Mall ha tenuto a battesimo la presentazione del A. Lange & Söhne Zeitwerk Lange Handwerkskunst.

La cassa tonda da 41,9 mm di diametro e 12,6 di spessore è realizzata in platino. Sul retro sono riportati il numero progressivo dell’edizione limitata a 30 esemplari che verranno venduti nelle boutique A. Lange & Söhne di tutto il mondo.

Il quadrante in oro bianco rodiato nero inciso a mano in un’affascinante finitura tremblage mostra l’ora in formato digitale inspirandosi all’orologio digitale a 5 minuti che Johann Christian Friedrich Gutkaes,  il celebre orologiaio regio alla corte di Sassonia, costruì a metà dell’Ottocento per il teatro Semperoper di Dresda.

Il ponte che incorpora le indicazioni del tempo è in argento rodiato tedesco ed è decorato con grani lineari orizzontali. I grandi numeri bianchi di ore e minuti, così come il grande indicatore dei secondi circolare, sono invece in argento massiccio.

Sul ponte del bariletto di carica appaiono in rilievo, quasi fossero come per magia sospese nel nulla, sia la firma incurvata “A. Lange & Söhne”sia  le tacche stesse della riserva di carica.

La visuale dal vetro zaffiro posteriore mostra il Calibro L043.4 a carica manuale prettamente sassone per la platina a ¾ e i castoni d’oro avvitati.

Lo scappamento Glashütte e la sua leva sono realizzati in oro temprato 18 carati, in tributo a quelli che Lange costruiva nella seconda metà del XIX° Secolo. Infatti, a quei tempi, per sfuggire ai fenomeni di magnetismo cui il meccanismo regolatore poteva essere interessato – influendo conseguentemente sulla precisione del segnatempo – si doveva per forza utilizzare il metallo nobile, visto che le attuali leghe di metalli antimagnetici non erano ancora state inventate.