Condividi

Precisione svizzera e mistero lussuoso delle profondità del mare polinesiano si fondono insieme.

Il cronografo SpidoSpeed Black Diamond (nuova declinazione rispetto allo SpidoSpeed Gold) di Linde Werdelin (marchio svizzero fondato da due appassionati olandesi) esprime un forte contrasto: unisce la forza di un’immagine prettamente maschile con il prestigio dei diamanti. E’ quindi, un prodotto, molto sportivo ma, nello stesso tempo, appartiene anche all’esclusiva cerchia degli orologi-gioiello.

E’ una combinazione di madreperla, acciaio brunito con trattamento DLC (Diamond-Like-Carbon) e 48 diamanti neri taglio brillante (1,57 carati) posizionati sulla lunetta.

Lo SpidoSpeed  è stato realizzato ispirandosi alle auto da corsa ed è realizzato attorno a una complessa cassa “scheletrata” in acciaio da 44 mm di diametro, composta da tre parti unite tra loro (a loro volta formate da 32 pezzi) sviluppata per offrire, a dispetto delle dimensioni, un peso contenuto.

L’unicità di ogni singolo esemplare sta nel quadrante che, realizzato a mano utilizzando gusci di ostriche di Tahiti, rende ciascun pezzo unico nelle sue particolari sfumature di blu.

Il movimento è  il calibro 2251 sviluppato dalla svizzera Concepto e ribatezzato LW03, meccanico a carica automatica, con 48 ore di riserva di marcia. Il rotore di carica si muove su cuscinetti in ceramica.

Il cronografo  SpidoSpeed Black Diamond è un vero gioiello da collezione realizzato in un’ edizione limitata di 50 pezzi disponibili a partire da autunno 2012.

Prezzo: 25.000 CHF (circa 20.700 euro).

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.