Condividi

TI SUCCHIO LA CODA! TORNA L’ALTISONANTE DENOMINAZIONE “CODA LUNGA”, TANTO UTILIZZATA NEGLI ANNI 50 E 60 NELLE CORSE PER MIGLIORARE L’AERODINAMICA, MA MAI IN TEMPI MODERNI PER QUALCHE SUGGESTIVO MODELLO STRADALE ALLA RICERCA DI UN HERITAGE IMPORTANTE. LA MCLAREN 675 LT (“LONG TAIL”) E’ UFFICIALMENTE L’EREDE DELLA F1 GTR LONG TAIL. PIU’ LEGGERA, PIU’ POTENTE (675 CV), SI AGGIUNGE ALLA FAMIGLIA DI MODELLI MCLAREN SUPER SERIES. PRESENTAZIONE UFFICIALE AL SALONE DI GINEVRA 2015

McLaren Automotive conferma ufficialmente quanto già anticipato da 0-100.it nei giorni scorsi: al Salone di Ginevra 2015 sarà presentata la 675 LT, il modello più sportivo di tutta la gamma (P1 esclusa, naturalmente!) che oggi comprende la 650S e la 625C per il solo mercato asiatico.

LT si conferma, inoltre, come l’acronimo di Long Tail la denominazione della McLaren F1 con “profilo allungato” che ha preso parte alle gare del campionato FIA GT di fine Anni 90.

La McLaren 675 LT sarà una vettura stradale e, secondo le dichiarazioni dell’azienda, sarà “sarà la versione più leggera, più veloce e più pura dell’intera serie puntando su caratteristiche aerodinamiche – e prestazioni – ottimizzate, su una maggiore deportanza, più coinvolgimento del guidatore, maggiore potenza e peso ridotto“.

La base meccanica resta la medesima: telaio monoscocca in fibra di carbonio con cellula di sicurezza integrale, motore V8 3.8 biturbo, cambio a doppia frizione, trazione posteriore. Su questo modello, come da tradizione McLaren, il nome indica la potenza espressa: 675 cavalli.

UN NUOVO MODELLO IN FAMIGLIA

Il nuovo modello va ad aggiungersi alla famiglia di vetture stradali, denominata McLaren Super Series, che già comprende 650S e 625C. La linea di prodotto va a posizionarsi sopra la gamma McLaren Sports Series, annunciata di recente e che sarà inaugurata con il nuovo modello entry level di tutto il listino previsto al Salone di New York 2015 di aprile.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.