Condividi

IL CORAGGIO DI RINASCERE. IN SOLI 4 ANNI MCLAREN E’ TORNATA A ESSERE UNA POTENZA DELL’INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA. A WOKING, IL 2 FEBBRAIO, LA CATENA DI MONTAGGIO HA SFORNATO L’ESEMPLARE STRADALE NUMERO 5.000 DALLA RIPRESA DELLA PRODUZIONE: UNA 650S COLORE GIALLO VOLCANO CHE SARA’ CONSEGNATA AL SUO CLIENTE IN AUSTRALIA.

McLaren Automotive festeggia l’esemplare numero 5000 prodotto presso il McLaren Technology Centre di Woking, Surrey, dalla ripresa della produzione di auto stradali dopo la favolosa F1. La vettura, una 650S coupé colore giallo Volcano andrà in Australia per il suo cliente. Alla celebrazione, alla presenza degli oltre 1.400 dipendenti dello stabilimento, ha partecipato anche il primo esemplare della MP4-12C, oggi gelosamente custodito presso la McLaren Heritage Collection.

Nel 2011, nel mese di giugno, è iniziata la produzione della MP4-12C Coupé, seguita dalla versione Spider, della 650S e, più recentemente, della 625C per il mercato del Far East. Di fatto, la gamma dei modelli Super Series è la più numerosa al mondo con monoscocca in fibra di carbonio.

Mike Flewitt, Chief Executive Officer di McLaren Automotive: “In soli 4 anni McLaren è andata lontano. La costruzione dell’esemplare numero 5.000 nella famiglia di modelli Super Series rappresenta una pietra miliare fantastica per il brand. L’MP4-12C è stata, ed è ancora oggi, una macchina all’avanguardia e, seguendo i valori dell’azienda, abbiamo continuato a svilupparla e abbiamo ottenuto la 650S, un modello che ha soddisfatto i nostri clienti e sta vincendo premi in tutto il mondo. Abbiamo costruito solide basi in questo business e realizzato record anno dopo anno. Non vedo l’ora che si aggiungano la nuova 675 LT e il primo modello della gamma Sport Series.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.