Condividi

POSIZIONAMENTO SPORTIVO. STRIZZA L’OCCHIO A CHI DESIDERA ESPRIMERE UN’IMMAGINE DINAMICA ABBANDONANDO LA TRADIZIONALE FILOSOFIA “LUXURY”, MA SEMPRE MERCEDES.

La Mercedes CLA è la prima berlina-coupé ufficiale del segmento D. Si vede subito in lei l’ispirazione ricevuta dalla sorella maggiore, la Mercedes CLS, rispetto alla quale è più compatta: è lunga 460 cm (contro 494 della CLS) e larga 177 cm (la CLS 188 cm).

DESIGN
Il design della CLA porta nella produzione in serie la filosofia Concept Style Coupé. Le forme propongono lo stesso stile sinuoso della CLS, con il posteriore contraddistinto dal tetto che scende dolcemente verso la coda e i parafanghi larghi per aumentare la sensazione di sportività.

Le fiancate sono percorse da linee marcate che ne accentuano la profondità e i fari, studiati per svilupparsi sulle fiancate, si sviluppano orizzontalmente contribuendo ad aumentare la sensazione di larghezza.

La carrozzeria va oltre le forme sinuose e sportive. E’ stata concepita per sviluppare un elevato indice di efficienza. Il Cx, infatti, è di solo 0,23 (0,22 sulla CLA 180 Blue Efficiency), un risultato ottenuto dall’attenta progettazione di tutta la carrozzeria: per esempio lo sbalzo anteriore ridotto, il sottoscocca rivestito, l’estrattore posteriore e la posizione del terminale di scarico.

TELAIO
L’architettura delle sospensioni della Mercedes CLA prevede un classico schema McPherson all’anteriore e un’articolazione a bracci multipli sull’asse posteriore.

Mercedes propone due diversi assetti: oltre alla configurazione di base “Comfort” è disponibile a richiesta l’assetto sportivo con corpo vettura abbassato di 20 mm all’anteriore e 15 mm al posteriore.

Lo sterzo è del tipo “diretto“. E’ fornito con servoassistenza elettrica che permette diverse funzioni di assistenza allo sterzo attivate dalla centralina dell’ESP®. Tra queste vi sono il controsterzo quando la vettura sovrasterza, le correzioni di traiettoria quando si effettua una frenata su fondi con coefficienti d’aderenza diversi tra le ruote di uno stesso asse (µ-split), la riduzione dell’influsso della trazione sulle ruote anteriori e la compensazione di vento laterale e inclinazione della strada.

MOTORI (TUTTI EURO 6)
La gamma della Mercedes CLA si articola, al debutto, nelle seguenti motorizzazioni:

Mercedes CLA 180/180 BlueEfficiency (122 Cv/90 kW), con cambio meccanico a 6 marce (29.900 euro)
Mercedes CLA 200 (156 Cv115 kW), con cambio meccanico a 6 marce (33.200 euro)
Mercedes CLA 250 (211 Cv/155 kW), con cambio doppia frizione 7G-DCT (39.900 euro)
Mercedes CLA 200 CDI (136 Cv/100 kW, 300 Nm), con cambio meccanico a 6 marce (n.d.)
Mercedes CLA 220 CDI (170 Cv/125 kW, 350 Nm), con cambio a doppia frizione 7G-DCT (38.600 euro)
Mercedes CLA 45 AMG (350 Cv), in arrivo prossimamente

La Mercedes CLA prevede un classico layout Mercedes con motore anteriore e trazione posteriore. Sulla CLA 250 e sulla CLA 45 AMG sarà introdotta una nuova generazione di trazione integrale 4MATIC, caratterizzata da una nuova logica di ripartizione della trazione, completamente variabile.

ABITACOLO
Anche l’interno è stato progettato per restituire un’immagine sportiva anche se si tratta di una berlina: sedili sportivi anteriori, panchetta posteriore che privilegia i posti “laterali” (configurazione 2+1) e gli inserti con superficie cromata semi opaca silver shadow.

Tra gli accessori Mercedes propone numerose soluzioni di pelle in abbinamento a cuciture a contrasto. Mercedes propone 3 allestimenti:

SPORT (con cerchi in lega da 18”, sistema multimediale Tablet con navigatore e telecamera posteriore), 2.030 euro.
PREMIUM (con styling e cerchi in lega AMG da 18”, fari bixeno, sistema multimediale Tablet con navigatore e telecamera posteriore), 3.990 euro.
EXECUTIVE, 1.440 euro.

Di serie la CLA è equipaggiata del sistema di rilevamento della stanchezza Attention Assist e del Collision Prevention Assist, dotato di radar, con assistente di frenata che ora nella CLA protegge dalle collisioni già a partire da 7 km/h, mentre in precedenza era possibile solo dopo i 30 km/h.

Tra gli accessori a richiesta il catalogo propone pacchetto di assistenza alla guida con Blind Spot Assist, sistema antisbandamento, sistema di assistenza abbaglianti adattivi, il Park Assist per il parcheggio automatico, telecamera posteriore (di serie su allestimento Sport e Premium) e Collision Prevention Assist Plus.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.