Condividi

E PRIMAVERA, SVEGLIATEVI CROSSOVER! AL NAIAS NISSAN INTRODUCE I SUOI PIANI STILISTICI PER IL FUTURO.

Nissan Resonance è uno studio di design che introduce i concetti stilistici prossimi futuri dei crossover Nissan, settore in cui il marchio giapponese è un leader incontrastato.

Il Salone dell’Auto di Detroit è la prima passerella del nuovo prototipo Nissan, creato dal Nissan Design America, San Diego, CA, sotto la direzione di Shiro Nakamura, Senior Vice President and Chief Creative Officer Nissan Motor Co., Ltd.

Senso di leggerezza, di protezione, atleticità, innovazione stilistica, fluidità dinamica… I designer Nissan hanno cercato di creare una forma adeguata a trasportare Nissan nel futuro.

DESIGN
Il frontale esibisce una caratteristica forma a V (motivo “V-Motion”), che parte dai fari a boomerang e scende per abbracciare la calandra. Il motivo continua e si sviluppa lungo il cofano fino ad abbracciare i montanti anteriori.

La greenhouse della Resonance si caratterizza per i sottili montanti A e la lunga superficie vetrata che circonda la vettura, quasi a creare una superficie sospesa e restituendo la sensazione di un abitacolo spazioso.

L’immagine atletica e sportiva è sottolineata dalle grandi ruote da 22″ con pneumatici da 265/40.

Gli interni sono stati confezionati coniugando al meglio un messaggio “lussuoso”. Luci di benvenuto, accurata illuminazione interna, rivestimenti in pelle con impunture, inserti in legno naturale e l’ampio tetto in vetro descrivono un abitacolo curato, un ambiente premium che sia esclusivo, comodo per 5 passeggeri, spazioso e aerato.

MOTORE
La Nissan Resonance è una concept ibrida con motore anteriore 4 cilindri 2.5 abbinato a un motore elettrico, alimentato a batterie al litio.

La trasmissione  è integrale, con cambio automatico Xtronic CVT® (Continuously Variable Transmission) di ultima generazione.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.