Condividi

GIALLO E METALLO. LO STABILIMENTO ASTON MARTIN DI NEWPORT PAGNELL COMPIE 60 ANNI. PER L’OCCASIONE IL REPARTO SPECIALE “Q” PRESENTA UNA SERIE SPECIALE DI 6 ESEMPLARI DELLA VANQUISH, OGNUNO DEDICATO A UNA DECADE. MECCANICA DI SERIE, ALLESTIMENTO SPECIALE. IL TOCCO PIU’ ESCLUSIVO SONO LE MANOPOLE DELLA PLANCIA: SONO RICAVATE DA PISTONI DI MOTORI DI UN MODELLO RAPPRESENTATIVO DELLA DECADE.

Aston Martin festeggia 60 anni di attività dello storico stabilimento di Tickford Street, Newport Pagnell, con 6 esemplari unici (uno a celebrazione di ogni decade) dell’Aston Martin Vanquish allestiti con caratteristiche speciali ed esclusive, diverse per ognuno.

Lo sviluppo dei 6 esemplari unici è iniziato lo scorso luglio con l’incontro del team di designer guidato da Marek Reichman e con gli stilisti / progettisti del reparto Q by Aston Martin. La progettazione della serie speciale è stata accuratamente pianificata: la scelta dei colori delle vetture, ad esempio, è stata effettuata con l’obbiettivo di riflettere l’evoluzione dello stabilimento di Newport Pagnell nel corso degli anni.

Ogni macchina si differenzia per l’allestimento (sviluppato in collaborazione con il reparto personalizzazioni Q by Aston Martin). Ma, soprattutto, per un particolare: le manopole metalliche al centro della plancia. Ognuna è ricavata da un pistone proveniente da un motore di un modello della decade celebrata.

I sei pistoni, quindi, provengono da altrettanti processi di ricostruzione o di revisione di motori di uno dei seguenti modelli:

1955-1965: Aston Martin DB 2/4 Mk II saloon
1965-1975: Aston Martin DB5
1975-1985: Aston Martin V8 Coupe
1985-1995: Aston Martin V8 Vantage X-pack
1995-2005: Aston Martin V8 Vantage supercharged
2005-2015: Aston Martin Vanquish

Tutte le vetture si riconoscono per:

– Logo Aston Martin Works 60th Anniversary
– Modanature laterali e ruote in lega in Anniversary Yellow.
– Placche personalizzate sui brancardi (con l’indicazione dell’era a cui la vettura si ispira)
– Works Anniversary logo al centro della parete posteriore
– Cuciture gialle a contrasto su sedili, tunnel, plancia e pannelli porta

Dal punto di vista meccanico tutte le Vanquish Aston Martin Works 60th Anniversary Limited Edition sono strettamente di serie. Il V12 6 litri consente uno 0-100 in soli 3″6 e 320 km/h di velocità massima.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.