Condividi

IL MONDO NON BASTA. SEMPRE PIU’ GRANDE, SEMPRE PIU’ TECNOLOGICA (DALLA GUIDA AUTONOMA ALLE ALETTE DI DIFFUSORI D’ARIA ELETTRICI, DAGLI SCHERMI TOUCHSCREEN ALLE 4 RUOTE STERZANTI), L’AUDI A8 STABILISCE NUOVI BENCHMARK CONTRO LA CONCORRENZA. ESORDISCE SUL MERCATO ANCHE IN VERSIONE PASSO LUNGO E CON 5 MOTORI, DA 6 A 12 CILINDRI TUTTI CON SISTEMA “MICRO-IBRIDO”.

Audi presenta la nuova generazione della ammiraglia A8, un surplus di esclusività e dovizia in un ambiente iper tecnologico al servizio della sicurezza e della guida autonoma.

La mega berlina tedesca, fiera avversaria di Mercedes Classe S e BMW Serie 7, è lunga 517 centimetri ma è da subito disponibile anche in versione passo lungo (Audi A8L) con una lunghezza maggiorata a 530 centimetri.

TELAIO

La tradizionale scocca ASF – Audi Space Frame in acciaio e alluminio è stata ulteriormente ottimizzata e ora presenta parti in fibra di carbonio (la paratia posteriore) e in magnesio (la barra duomi anteriore). La struttura è stata modificata nella zona posteriore per aumentare il comfort e l’accesso dei passeggeri.

Le sospensioni prevedono un’architettura multilink sia all’anteriore, sia al posteriore, con asse posteriore sterzante in coda. A questi si abbina una nuova tipologia di sospensioni pneumatiche con ammortizzatori attivi Audi AI: una serie di attuatori elettrici agisce autonomamente su ogni singola ruota secondo vari programmi (da quello orientato al massimo comfort alla guida sportiva) gestendo in modo completamente attivo l’assetto.

GUIDA AUTONOMA

Audi propone al cliente “consumer” una piena esperienza nella guida autonoma. Il sistema Audi AI Traffic Jam Pilot consente alla vettura di partire, accelerare, frenare e sterzare in autonomia mentre il pilota è completamente impegnato nel fare altro (leggere un giornale, guardare la TV).

La tecnologia con cui è equipaggiata comprende un sistema di assistenza totale alla guida, denominato zFAS, che integra sensori radar, telecamera anteriore, sensori a ultrasuoni Audi e uno scanner laser. Il sistema è integrato con sistema di parcheggio Audi AI Remote Park Pilot e Audi AI Remote Garage: l’Audi A8 può parcheggiare da sola ma può farlo anche senza necessità del conducente a bordo. il parcheggio può essere gestito fuori dal veicolo utilizzando il proprio smartphone dotato di myAudi App.

ABITACOLO

Audi ha impostato gli interni cercando di renderli più user-friendly possibile nonostante una enorme varietà di servizi a disposizione. Tutti i comandi di bordo vengono gestiti attraverso schermi touchscreen: il principale, 10,1 pollici al centro della plancia, prevede un secondo schermo sul tunnel centrale e, naturalmente, strumentazione digitale.

Le opportunità di bordo sono tante: si va dal comando vocale intelligente, all’Active Noise Cancellation, dal navigatore ottimizzato che “capisce” gli itinerari abituali ed è in grado di offrire soluzioni alternative al potente impianto audio Bang & Olufsen.

I passeggeri posteriori hanno a disposizione numerose funzioni quali illuminazione ambiente, le nuove luci di lettura Matrix HD e il sedile massaggiante, tutte controllabili mediante una unità di comando individuale, oltre ad avere la possibilità di fare telefonate private con il Rear Seat Remote con display OLED, grande quanto uno smartphone, ed estraibile dall’appoggiabraccia centrale dove è alloggiato.

MOTORI

L’audi A8 debutterà sul mercato con 5 motorizzazioni:

  • Audi A8 3.0 TDI (V6 monoturbo, 286 cavalli)
  • Audi A8 3.0 TFSI (V6 biturbo, 340 cavalli)
  • Audi A8 4.0 TDI (V8 biturbo, 435 cavalli)
  • Audi A8 4.0 TFSI (V8 biturbo, 460 cavalli)
  • Audi A8 6.0 W12

Tutte sono equipaggiate con un sistema micro-ibrido. La tecnologia mild-hybrid (MHEV, mild hybrid electric vehicle) comprende un alternatore-starter a cinghia (RSG). Con anche l’utilizzo di un sistema Start-Stop avanzato, secondo il costruttore, si risparmiano complessivamente 0,7 litri di carburante.

Successivamente arriverà a listino la A8 L e-tron quattro con motorizzazione ibrida: al motore 3.0 TFSI a benzina si abbina un potente motore elettrico alimentato con batterie al litio (ricaricabili anche con sistema Audi Wireless Charging che prevede la ricarica per induzione con una piastra sul pavimento) per complessivi 449 Cv e 700 Nm di coppia massima. Ma, soprattutto, permette 50 chilometri in modalità esclusivamente elettrica.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.