Condividi

CLASSIC JAP. LA NISSAN 370Z MY 2018 RESISTE – INOSSIDABILE – NEL PROPORSI CON UNO SCHEMA CLASSICISSIMO, FINANCHE ANCESTRALE: MOTORE ANTERIORE-CENTRALE, TRAZIONE POSTERIORE, GRAN FRONTALE E CODA MOLTO COMPATTA, TIPO FASTBACK. POCHI GLI AGGIORNAMENTI PER IL 2018. MERITEREBBE MOLTI PIU’ ESTIMATORI (MA ANCHE 50 CAVALLI IN PIU’ E 100 KG IN MENO).

La nuova Nissan 370Z Model Year 2018 presenta alcune novità estetiche di dettaglio – orientate a un moderato refresh – unite a un aggiornamento tecnico.

Nel dettaglio si riconosce per le nuove ruote da 19″, maniglie porta e parte inferiore dello scudo posteriore di colore nero, e gruppi ottici anteriori e posteriori bruniti. Il listino prevede anche una nuova tinta di rosso metallizzato. In abitacolo non si registrano novità significative. Nissan comunica che il sistema di infotainment NissanConnect Premium con touchscreen da 7”, navigatore satellitare, lettore DVD e retrocamera è disponibile in opzione.

In collaborazione con Exedy, invece, Nissan equipaggia il suo coupé con una nuova frizione (per la versione con cambio manuale) che si traduce, sul pedale, in un minor sforzo alla pressione che consente cambi marcia migliorati.

Dal punto di vista meccanico la configurazione non cambia: motore anteriore 6 cilindri a V, 3,7 litri di cilindrata, 328 cavalli, trazione posteriore, cambio meccanico a 6 marce o automatico a sette rapporti. Il model year 2018 prevede a listino anche le versioni Roadster e Nismo le quali, tuttavia, non presentano aggiornamenti.

La Nissan 370Z My 2018 è già in vendita sul mercato europeo.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.