Condividi

LA JAGUAR HA PRODOTTO NEL ’63 SOLO 12 E-TYPE LIGHTWEIGHT (L’OBBIETTIVO ERA 18 MA IL PROGETTO FU INTERROTTO). DI QUESTE SOLO DUE EBBERO CARROZZERIA AERODINAMICA “LOW DRAG COUPE”. UN’OFFICINA CALIFORNIANA HA COSTRUITO UNA REPLICA “RESTOMOD”. E’ STATA PRESENTATA A “THE QUAIL” A PEBBLE BEACH.

Diez Concept, rinomata officina della California che esegue lavori di restauro e creazioni di esemplari custom ha presentato all’evento The Quail “A Motorsport Gathering, una replica modificata (nel gergo “Restomod”) di una delle due sole Jaguar E-Type Lightweight Low drag Concept costruite nei primi anni 60. Come le auto originali (si distinguono e si riconoscono, nel mondo del collezionismo, per i loro numeri di targa: 49 FXN e 4868 WK) la Diez Concept (anche lei riconoscibile per il numero di targa, OWL 226 (Stato della California) ha meccanica sviluppata ed estremizzata seguendo le caratteristiche delle “Low Drag” autentiche.

E’ costruita attorno a un telaio tubolare in acciaio con carrozzeria interamente in alluminio (i pannelli sono forniti da due note aziende inglesi: Fast Cars Ltd. e RS Panels). Il motore è un 6 cilindri in linea 3.8 (prodotto dalla Crosthwaite and Gardiner dell’Inghilterra) da 380 cavalli.
Gli interni sono stati confezionati su misura, con materiali leggeri per un possibile utilizzo in pista) ma è presente l’aria condizionata.

Diez Concept non ha ancora dichiarato se questa E-Type Lightweight Low Drag Coupé Restomod verrà prodotta in piccola serie o rimarrà un esemplare unico.