Condividi

NEL CUORE DEL GENIO UMANO CON AL CENTRO LA RELAZIONE TRA MAESTRO E APPRENDISTA. FOCUS SUL TEMPO E SULLA TRASMISSIONE DEL SAPER FARE. PER IL QUARTO ANNO CONSECUTIVO, VACHERON CONSTANTIN SOSTIENE LE GIORNATE EUROPEE DEI MESTIERI D’ARTE. SI TRATTA DI UN’INIZIATIVA NATA A PARIGI E ORGANIZZATA NELLA CREATIVA MILANO DA FONDAZIONE COLOGNI DEI MESTIERI D’ARTE CON IL PATROCINIO DEL COMUNE MILANESE.

Nella straordinaria cornice meneghina della Pinacoteca di Brera, dal 1 al 13 aprile 2014, sarà possibile ammirare la mostra fotografica “Transmettre. Percorsi di sapere” di Tiziana e Gianni Baldizzone.

Curata da Alain Lardet, questa mostra di immagini, raccolte durante un viaggio durato ben 3 anni, è stata sostenuta e organizzata dalla Manifattura Vacheron Constantin.

Troppo spesso il “Bello” viene sacrificato per il “Nuovo” ma, per insegnare, per imparare ad amare e apprezzare il Bello ci vuole tempo e umiltà.

In una realtà come la nostra dove la fretta regna sovrana e dove “si desidera tutto e subito”, questo viaggio visivo ed emotivo ci guida alla scoperta della bottega, il luogo dove vengono tenacemente e con passione tenuti in vita mestieri che altrimenti verrebbero perduti.

Durante questo viaggio in giro per il mondo (dall’Europa, all’Asia e all’Africa), Tiziana e Gianni Baldizzone sono riusciti a cogliere l’essenza dell’homo faber che trasmette il suo sapere innovando e creando le basi delle tradizioni per il futuro.

Questi scatti “parlanti” riescono perfettamente a svelare la profondità del rapporto che si viene a creare tra il Maestro e l’allievo apprendista.

Al pubblico non resta altro che intraprendere questo viaggio iniziatico, un tributo ai Maestri artigiani grazie ai quali antichi mestieri e savoir-faire tradizionali, veri e propri patrimoni dell’umanità, continuano a esistere esprimendo ricchezze e diversità culturali.